Vaccini, in E.Romagna da lunedì prenotazioni per i 70enni. Under 60 in stand-by

Vaccini, in E.Romagna da lunedì prenotazioni per i 70enni. Under 60 in stand-by
Per saperne di più:
Gazzetta di Parma INTERNO

Se l'azienda non ha il medico competente potrà avvalersi delle strutture sanitarie dell'Inail

Questo anche con lo straordinario apporto, visto che si tratta luoghi di lavoro, dell’Inail.

In Emilia-Romagna non è, al momento, possibile prenotare un vaccino per gli under 60.

Da lunedì la fascia d’età per le prenotazioni si amplierà ai 70enni, ovvero ai nati a partire dal 1951.

Le imprese più piccole potranno accordarsi con quelle più grandi o appoggiarsi alle strutture dell’Inail. (Gazzetta di Parma)

Su altri giornali

"C'era stato un accordo con il presidente Bonaccini per provare a forzare la macchina, a mandarla quasi a pieno regime. Perchè poi - ha spiegato Figliuolo - quando si andrà a regime dovrà somministrare dalle 38 alle 40mila dosi al giorno". (La Gazzetta di Modena)

La Regione, a quanto si apprende, ha infatti deciso di sospendere le prenotazioni per le persone che fanno parte delle categorie prioritarie e hanno meno di 60 anni, in attesa di capire le le modalità di applicazione sulla somministrazione di AstraZeneca. (RavennaToday)

Vaccini: stop alle prenotazioni agli under 60 – Telestense

Intanto oggi pomeriggio il commissario Paolo Figliuolo – dopo la tappa mattutina di Bologna – visiterà l’hub vaccinale di Ferrara, insieme al capo della Protezione Civile Fabrizio Curcio ed al Presidente della Regione Emilia-Romagna Stefano Bonaccini che proprio ieri ha anticipato un quasi certo passaggio della nostra regione in zona arancione La prenotazione è riservata alle altre categorie. (Telestense)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr