LCOE fotovoltaico: permitting e costo del denaro sono le zavorre dell'Italia

Qualenergia.it ECONOMIA

L’Italia ha ritorni economici ottimi per il fotovoltaico, sia per la taglia commerciale che per i grandi impianti a terra, ma la competitività del solare potrebbe essere molto più elevata agendo su costo del denaro e permitting.

L’accesso ai capitali pesa, infatti, per il 20% del costo dell’energia da FV nel suo ciclo di vita […]. Potrebbe interessarti anche:

(Qualenergia.it)

La notizia riportata su altre testate

E' importante sapere che per accedere al superbonus 110%, è necessario inserire l'installazione di un impianto fotovoltaico all'interno di un investimento più ampio. L'ammontare complessivo delle spese detraibili per l'impianto fotovoltaico è fissato a 48.000 euro e comunque nel limite di spesa di euro 2.400 per ogni kW di potenza nominale dell’impianto solare fotovoltaico. (BolognaToday)

Bastano 3 KW a famiglia e anche 6 KW per piccole imprese, soprattutto agricole, tutta la produzione può esser immessa nella rete, auspicando una rete pubblica e solidale fuori dalle speculazioni di mercato delle cosiddette liberalizzazioni. (La Siritide)

Occorre quindi una strategia condivisa seguendo le sollecitazioni provenienti da settori specifici interessati al proprio posizionamento. I veicoli elettrici consumano mediamente un terzo dell’energia utilizzata nei motori termici, oltretutto per il 40% verde (Strade & Autostrade)

Le diverse tipologie su una base di silicio:. pannelli fotovoltaici cristallini: si basano su moduli in silicio monocristallino e hanno un’efficienza del 15-20%;. pannelli fotovoltaici policristallini: a differenza dei primi hanno un’efficienza minore, pari al 13%;. (TrevisoToday)

Il centro diurno per disabili "Il Ciclamino" di Corridonia avrà presto un proprio impianto fotovoltaico. All’epoca, alla ditta fu anche prescritto, quale opera di compensazione ambientale, di realizzare e mettere in opera un impianto fotovoltaico su un immobile di proprietà comunale di potenza nominale pari a 5 kilowatt. (il Resto del Carlino)

Parallelamente, Q CELLS sta anche lavorando alla ricerca e allo sviluppo di celle solari tandem basate sulla tecnologia della perovskite Lo sviluppo della tecnologia di “tipo n”, che si chiamerà Q. (Qualenergia.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr