Covid, nuova zona rossa per Aidone, Francofonte e Valledolmo. Proroga per Prizzi

Covid, nuova zona rossa per Aidone, Francofonte e Valledolmo. Proroga per Prizzi
TeleNicosia INTERNO

Condividi l'articolo su:. . . . 1. . . . . . . . ARTICOLO PUBBLICATO IL 9 Giugno 2021. Tre nuove “zone rosse” in Sicilia.

Si tratta dei Comuni di Aidone (Enna), Francofonte (Siracusa) e Valledolmo (Palermo).

Lo prevede un’ordinanza del presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci, che avrà efficacia a partire da venerdì (11 giugno) fino a giovedì 17 giugno compreso.

La testata è iscritta al Tribunale di Nicosia al n° 2/2013

Con la stessa ordinanza, è stata disposta inoltre la proroga delle misure restrittive (sempre fino al 17 giugno) per Prizzi, in provincia di Palermo. (TeleNicosia)

Ne parlano anche altri media

n. 50733 dell’8 giugno 2021 e sentito il Sindaco del Comune di Aidone, Francofonte (Siracusa) e Valledolmo (Palermo). Con la stessa ordinanza, è stata disposta inoltre la proroga delle misure restrittive (sempre fino al 17 giugno) per Prizzi, in provincia di Palermo (Vivi Enna)

Il provvedimento si è reso necessario in seguito alle relazioni epidemiologiche delle Asp che hanno evidenziato un considerevole aumento di soggetti positivi al Covid, ed è stato assunto dopo aver informato i sindaci competenti. (Adnkronos)

La distribuzione di casi registrati per province: Palermo con 68 casi, Catania 66, Messina 21, Siracusa 28, Trapani 16, Ragusa 34, Agrigento 21, Caltanissetta 8, Enna 58 Negli ospedali i ricoverati sono 404, 6 in meno rispetto a ieri, quelli nelle terapie intensive sono 39, tre in meno rispetto al bollettino precedente. (La Repubblica)

Covid, boom di contagi in tre Comuni della Sicilia: scatta la zona rossa

La seconda rissa era scoppiata invece nella notte, sul lungomare di Capaci: un diverbio tra due gruppi di adolescenti è stato risolto anche in questo caso con le mani. Il trio di picchiatori è stato identificato quasi subito grazie alle immagini delle telecamere della zona (nella foto, un frame video). (RagusaNews)

Dal 10 al 13 giugno i cittadini dai 18 anni in su, che non presentano fragilità, potranno vaccinarsi contro il Covid19 su base volontaria presso gli hub vaccinali provinciali anche senza prenotazione. Dal 10 al 13 giugno. (BlogSicilia.it)

***Iscriviti alla Newsletter Speciale coronavirus. Lo prevede un'ordinanza del presidente della Regione siciliana Nello Musumeci, che avrà efficacia a partire da venerdì (11 giugno) fino a giovedì 17 giugno compreso. (La Nuova Venezia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr