Morta la giornalista Luciana Boccardi, decana delle firme della moda italiana

Morta la giornalista Luciana Boccardi, decana delle firme della moda italiana
ilgazzettino.it CULTURA E SPETTACOLO

Il marito, Virgilio Boccardi, caporedattore alla Rai, era scomparso tre anni fa.

E' morta oggi 12 gennaio all'ospedale di Venezia la giornalista e scrittrice veneziana Luciana Boccardi, decana delle giornaliste della moda italiana, storica collaboratrice de Il Gazzettino (tra l'altro nel sito www.gazzettino.it web curava il blog "Modi e moda", l'ultimo articolo l'ha pubblicato il 7 dicembre scorso). (ilgazzettino.it)

Su altre testate

Cresciuta al motto «mai paura di niente», Luciana incontra l’amore della sua vita, Virgilio Boccardi, giornalista Rai scomparso tre anni fa. Per definirla non basterebbe l’etichetta che gira vorticosamente in rete queste ore: decana delle giornaliste di moda. (Corriere della Sera)

"Se non muoio prima" aveva detto quando non era ancora uscito il secondo volume Cresciuta in una famiglia di musicisti, nata a Venezia il 2 ottobre 1932, era vicina ai 90 anni. (Ansa)

Cresciuta in una famiglia di musicisti, nata a Venezia il 2 ottobre 1932, era vicina ai 90 anni. Nelle intenzioni dell'autrice, 'La Signorina Crovato' doveva essere "il primo libro di una trilogia che va da metà '800 ai suoi 18 anni. (Ansa)

Luciana Boccardi, l'ultima leonessa di Venezia

Con queste Zaia, ricorda la giornalista e scrittrice veneziana, Luciana Boccardi, diventata la giornalista di moda per eccellenza nel panorama internazionale del settore. Zaia: “Simbolo di resilienza e Venezianità”. (il Resto del Carlino)

Si è spenta ieri all'ospedale di Venezia la giornalista e scrittrice Luciana Boccardi. Una donna che ha conosciuto la povertà dopo una tragedia familiare devastante, ma che grazie alla propria intraprendenza, genio e resilienza, è riuscita ad affermarsi diventando la giornalista di riferimento della Moda in Europa. (VeneziaToday)

Quando, per la prima e unica volta, ci incontrammo a novembre, la trovai che mi aspettava sulla porta di casa appoggiata al girello. Disse: «Prima di salire su per l’intervista voglio farle vedere una cosa». (La Repubblica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr