A marzo in Sicilia consumi elettrici a livelli pre-Covid19

A marzo in Sicilia consumi elettrici a livelli pre-Covid19
BlogSicilia.it ECONOMIA

In dettaglio, la produzione nazionale netta (22,6 miliardi di kWh) ha registrato un incremento del +12% rispetto a marzo 2020

Il rapporto di Terna. Consumi in crescita del 7,4% rispetto al marzo 2020 e del 5,6 del marzo 2019. Indice nazionale IMCEI indica ritorno consumi industriali a livelli pre-Covid. A marzo i consumi elettrici in Sicilia sono risultati pari a 1,6 miliardi di kWh (circa il 6% della domanda nazionale), in crescita del 7,4% rispetto a marzo 2020 e del 5,6% rispetto a marzo del 2019. (BlogSicilia.it)

La notizia riportata su altre testate

I VANTAGGI DEL CORPORATE CAR SHARING. Una mobilità più green, una maggiore sicurezza per i dipendenti e un più efficiente utilizzo dei veicoli: sono questi i vantaggi del corporate car sharing, secondo Barbuto. (Fleet Magazine)

Così Terna raddoppierà la sua rete. Quindi non è vero, come tanti dicono, che i consumi delle auto elettriche, quando saranno di massa, metteranno in crisi il sistema elettrico italiano? (Vaielettrico.it)

Il progetto di bike sharing “PISTA!”, lanciato alcune settimane fa dall’amministrazione Melucci, registra numeri promettenti.La città ha risposto positivamente all’attivazione di questo servizio che amplia l’offerta della mobilità sostenibile a Taranto. (Tarantini Time)

Terna investirà un miliardo in Sardegna nei prossimi 5 anni

I messaggi, che ogni tanto mi inviava su messenger, erano l’unica cosa che ci teneva in qualche modo in contatto. A ricordarlo, in praticolar modo, è il sindaco di San Sperate, Enrico Collu. (vistanet)

La Sardegna rappresenta una regione strategica per Terna, che prevede di investire nell’Isola un miliardo di euro nei prossimi cinque anni, con attività che coinvolgeranno oltre 300 imprese e 1.300 tra operai e tecnici nei cantieri e nelle lavorazioni in fabbrica. (SardiniaPost)

La Sardegna rappresenta una regione strategica per Terna, che prevede di investire nell'Isola un miliardo di euro nei prossimi cinque anni, con attività che coinvolgeranno oltre 300 imprese e 1.300 tra operai e tecnici nei cantieri e nelle lavorazioni in fabbrica. (L'Unione Sarda.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr