De Raho: “Il Ddl Nordio favorisce l’illegalità del potere pubblico. Abolire l’abuso d’ufficio è un messaggio devastante”

De Raho: “Il Ddl Nordio favorisce l’illegalità del potere pubblico. Abolire l’abuso d’ufficio è un messaggio devastante”
Articolo Precedente

next
Articolo Successivo

next
Il Fatto Quotidiano INTERNO

“Questa abrogazione è gravissima, l’abuso di ufficio è un reato spia sia per il sistema della corruzione sia per le infiltrazioni mafiose”. Lo ha detto nell’Aula della Camera il deputato Cafiero De Raho annunciando il voto contrario del M5s al ddl Nordio. “È una legge che favorisce l’illegalità del potere pubblico: da un lato protegge i colletti bianchi e i mediatori di corruzione, dall’altro silenzia la stampa”, aggiunge. (Il Fatto Quotidiano)

Ne parlano anche altre fonti

La Camera dei deputati approva in via definitiva il disegno di legge messo a punto dal ministro della Giustizia Carlo Nordio con 199 voti a favore, 102 voti contrari e nessun astenuto. Hanno votato a favore del progetto di legge, insieme alla maggioranza, anche i deputati di Azione e di Italia Viva. (Il Messaggero Veneto)

“Questa mattina la Camera dei Deputati ha approvato in via definitiva il disegno di legge Nordio di modifica del codice penale, di procedura penale e dell’ordinamento giudiziario che, tra le altre misure, abroga il reato dell’abuso di ufficio e mette un freno all’uso incondizionato delle intercettazioni. (Gazzetta di Parma)

Ddl Nordio, Camera dei deputati dà l'ok Il Ddl Nordio è stato approvato oggi dalla Camera dei deputati con 199 voti favorevoli, 102 contrari e nessun astenuto. Il disegno di legge è stato approvato in seconda lettura da Montecitorio, in un identico testo rispetto a quello trasmesso dal Senato: diventa così legge dello Stato. (Il Giornale d'Italia)

La riforma Nordio è legge, dalla Camera via libera con 199 sì

Come era già accaduto al Senato, anche a Montecitorio le destre incassano il sostegno di renziani e calendiani. “Noi dall’opposizione apprezziamo il lavoro del governo su questo disegno di legge e il lavoro svolto dal ministro Nordio. (Il Fatto Quotidiano)

Il Ministro della Giustizia Carlo Nordio è intervenuto a Radio24 nel corso del programma 24Mattino, intervistato da Simone Spetia, sul disegno di legge che porta il suo nome. Secondo il Guardasigilli “l’abolizione del reato di abuso d’ufficio non ha a che fare con la lotta alla corruzione. (Il Sole 24 ORE)

Camera dei deputati Roma – La riforma Nordio è legge, dalla Camera via libera con 199 sì. Ok all’abolizione dell’abuso d’ufficio. Sono stati 102 voti i contrari e nessun astenuto. (Tuscia Web)