Elon Musk restituisce a Jeff Bezos lo scettro di persona più ricca al mondo

Elon Musk restituisce a Jeff Bezos lo scettro di persona più ricca al mondo
Wired.it ECONOMIA

Secondo la nota agenzia americana di analisi dei mercati finanziari, al terzo posto nella classifica c’è Bill Gates (135 miliardi di dollari), seguito da Bernard Arnault (118 miliardi) e Mark Zuckerberg (98,8 miliardi di dollari).

Dopo il calo delle azioni di Tesla in Borsa, sul primo gradino del podio torna il fondatore di Amazon.

Naturalmente però è la corsa di Tesla ad aver sospinto la rapida ascesa di Musk al titolo di Paperon de’ Paperoni. (Wired.it)

La notizia riportata su altre testate

Tesla ha acquistato 1,5 miliardi di Bitcoin all’inizio del mese, per “maggiore flessibilità per diversificare ulteriormente e massimizzare i rendimenti sulla liquidità”. Altri pesanti ribassi per Tesla e Bitcoin,. (Yahoo Finanza)

A quel punto un altro fan lo ha interrogato sulla possibilità di vedere nuove immagini con il design definitivo, e con un altro post Musk ha risposto che mostrerà i progressi tra un mese circa, anche se non ha chiarito se solo sui social o con un evento dedicato Elon Musk ha più volte parlato del design del pick-up elettrico di Tesla, il Cybertruck, chiarendo che la versione finale avrebbe avuto delle leggere differenze. (DMove.it)

Con i suoi 183,4 miliardi di dollari di valore è di nuovo "solo" il secondo uomo più ricco al mondo. Il motivo del crollo dell'indice, conferma il portale, potrebbe essere legato al grande interesse di Musk per le criptovalute come il Bitcoin che lo ha portato investimenti importanti in tal senso, anche con il portafoglio della compagnia. (Ticinonline)

AUD/USD: il trend primario si conferma positivo

Musk, oltre 4mila dipendenti di Space X Musk ha oltre 4mila dipendenti che lavorano per lui e i lanci spaziali in Space X, e tutti loro (secondo il Wall Street Journal) si sono messi liberamente a disposizione per una ricerca sull’immunizzazione. (Zazoom Blog)

La struttura tecnica di Tesla sta peggiorando. Soltanto il ritorno sopra gli 800 dollari potrebbe fornire una dimostrazione di forza (Milano Finanza)

Le quotazioni hanno superato anche la resistenza posta in area 0,78-0,7820 e sono salite con una certa decisione oltre quota 0,79. Il cambio AUD/USD (dollaro australiano/dollaro americano) si trova all’interno di una solida tendenza rialzista di breve termine. (Milano Finanza)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr