Giochi Olimpici Tokyo 2020: Novak Djokovic si allena all'Ariake Tennis Center

Giochi Olimpici Tokyo 2020: Novak Djokovic si allena all'Ariake Tennis Center
Approfondimenti:
LiveTennis.it SPORT

Il serbo è arrivato nella capitale giapponese nel pomeriggio e non ha perso l’occasione di fare un primo allenamento per abituarsi allo stadio dove dovrà giocare tutte le sue partite.

@DjokerNole #Tokyo2020 📷Maja Hitij/Getty Images pic.twitter.com/mjiWcx4PpE — Sport Klub (@sportklub) July 21, 2021

Novak Djokovic, numero uno mondiale e principale candidato alla medaglia d’oro olimpica, dopo una stagione in cui ha vinto i primi tre titoli del Grand Slam, si è già allenato questo mercoledì nel campo centrale dell’Ariake Tennis Center, palcoscenico principale del torneo olimpico di tennis . (LiveTennis.it)

Se ne è parlato anche su altri media

Il barbiere di Novak Djokovic e la sua rivelazione Oltre a ciò una vittoria a New York permetterebbe a Nole di diventare il primo tennista a vincere nell'era Open tutti e quattro Slam nello stesso anno. (Tennis World Italia)

Io mi nutro dell’energia dei tifosi, è uno dei motivi per cui continuo a giocare anche a 34 anni”. “Di sicuro lui giocherà senza nulla da perdere, come tutti i giocatori con ranking più basso - spiega Djokovic -. (La Gazzetta dello Sport)

Il torneo di Flushing Meadows avrà inizio il prossimo 30 agosto e si concluderà il 12 settembre Oggi classificata al 90° gradino del ranking, sarà la partner di Nole Djokovic nel tabellone di doppio misto alle Olimpiadi di Tokyo. (Tennis World Italia)

Novak Djokovic, aspirante dittatore

Quando ero soltanto un bambino, mi divertivo a costruire il trofeo di Wimbledon con del materiale improvvisato che trovavo nella mia stanza” – ha scritto Nole. Novak Djokovic insegue il 'Calendar Golden Slam'. (Tennis World Italia)

Novak Djokovic arriva alle Olimpiadi di Tokyo da grande favorito. Ho il massimo rispetto per lei, per il segno indelebile che ha lasciato nella storia del tennis. (OA Sport)

«Sono qui per fare la storia», ha detto a Wimbledon Djokovic, ripetendo quella che nelle ultime settimane è diventata la sua punchline. Oggi sul circuito Atp ci sarebbe un’aria da fin-de-siècle se Djokovic non fosse ancora così dominante – come non lo sono più i suoi rivali (Rivista Undici)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr