Andrea Orlando: «Ascolto Orietta Berti e abito nella casa popolare di mio nonno»

Andrea Orlando: «Ascolto Orietta Berti e abito nella casa popolare di mio nonno»
Corriere della Sera CULTURA E SPETTACOLO

«La prima volta che ho preso la parola, tanti mesi dopo l’elezione, è stata su una variazione di bilancio.

E invece no, nelle sue orecchie è tutto un Massimo Ranieri e Claudio Villa, Orietta Berti (quella d’epoca, senza Fedez) e Iva Zanicchi.

Da almeno dieci anni, Orlando è un personaggio di primo piano della politica italiana, prima fila del Partito democratico, ministro dell’Ambiente, della Giustizia, del Lavoro. (Corriere della Sera)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr