Vaccini, l'immunologa Antonella Viola: «La seconda dose di AstraZeneca non va fatta»

Vaccini, l'immunologa Antonella Viola: «La seconda dose di AstraZeneca non va fatta»
Per saperne di più:
Corriere TV INTERNO

La professoressa è intervenuta durante la puntata di Otto e mezzo su La7 in si parlava della morte Camilla Canepa, la 18enne vaccinata con AstraZeneca e che poi è stata colpita da trombosi

L’immunologa Antonella Viola non usa mezzi termini e rispondendo a una domanda di Lili Gruber ha invitato a non fare le seconda dose del vaccino, di nuovo al centro delle polemiche.

«La seconda dose AstraZeneca non va fatta». (Corriere TV)

Su altri giornali

Gli esperti ribadiranno inoltre che nei soggetti di età inferiore ai 60 anni è raccomandata la somministrazione dei vaccini a Mrna. Chi ha meno di 60 anni e ha avuto la prima dose di Astrazeneca farà il richiamo con il vaccino a Mrna. (Giornale di Sicilia)

I casi attualmente positivi sono 174.935, mentre i decessi per Covid nelle ultime 24 ore sono stati 77, per un totale di 126.767 morti dall’inizio dell’emergenza sanitaria. I nuovi casi Regione per Regione. (Fanpage.it)

Peraltro, va evidenziato che fino ad ora la seconda dose non ha mai causato alcun tipo di problema. Quanto ai casi gravi che hanno portato al decesso, solo attraverso l’esame autoptico è possibile stabilire il nesso di causalità. (Live Sicilia)

AstraZeneca, attesa per la decisione del Cts: verso la raccomandazione solo agli over 60

Il vaccino Oxford-Astrazeneca “raccomandato agli over 60“. Dalla formula ora in vigore – “raccomandato un uso preferenziale sopra i 60 anni” – si dovrebbe quindi passare a “raccomandato” o “fortemente raccomandato”. (Il Fatto Quotidiano)

Sospesi gli AstraDay in varie Regioni. Intanto, in attesa della decisione del CTS, le Regioni continuano a muoversi in ordine sparso. Oggi decisione sulla sospensione. Tra poche ore il Comitato Tecnico Scientifico dovrebbe dare il suo responso sulla possibile sospensione della somministrazione del vaccino di AstraZeneca ai giovani. (Money.it)

18enne morta Genova. Camilla Canepa, la 18enne ligure morta dopo una trombosi seguita alla somministrazione del vaccino di AstraZeneca, aveva iniziato a non stare bene già dal 3 giugno: il Pronto Soccorso, dati gli esiti negativi di tac ed esami neurologici, l’aveva però rimandata a casa. (Yahoo Notizie)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr