Variante covid Sudafrica, Oms: "Presto per capire impatto"

Variante covid Sudafrica, Oms: Presto per capire impatto
Adnkronos INTERNO

A spiegarlo è stata l'epidemiologa Maria Van Kerkhove, esperta dell'Organizzazione mondiale della sanità (Oms), facendo il punto su quanto si sa del nuovo mutante in questo momento.

Variante covid dal Sudafrica, "ci sono al momento meno di 100 sequenze complete disponibili.

E se fosse questo il caso - ha aggiunto van Kerkhove - le daremo un nome con una lettera dell'Alfabeto greco".

Tutti "devono capire che più questo virus circola, più opportunità ha di cambiare", è il monito dell'esperta

Ci vorranno poche settimane per noi per capire quale impatto ha questa variante". (Adnkronos)

La notizia riportata su altri giornali

L’UFSP è quindi in contatto con tutti gli attori esterni e interni all’amministrazione dopo l’individuazione della nuova variante. In Svizzera l’UFSP sta analizzando i dati disponibili, ha indicato lo stesso ufficio federale all’agenzia Keystone-ATS. (Corriere del Ticino)

Tutte le informazioni che abbiamo si basano su indicazioni di sequenza e non di prevalenza in una zona dove ci sono pochissimi vaccinati. Lo dice a LaPresse , direttore del laboratorio di microbiologia e virologia dell’Ospedale San Raffaele, di Milano. (LaPresse)

"La variante sudafricana, alla base dei nuovi e numerosi contagi in quel Paese, preoccupa perché presenta trentadue mutazioni della proteina spike". "Per rendere l'idea, la variante delta, quella più diffusa attualmente, ne presenta dieci. (Primocanale)

Chiusi i confini per sei Paesi africani dove è stata rilevata una nuova variante del coronavirus

A rispondere è stata l'epidemiologa Maria Van Kerkhove: "Ci vorranno poche settimane per noi per capire quale impatto ha questa variante", ha spiegato. La preoccupazione, dunque, "quando hai così tante mutazioni, è che questo possa avere un impatto su come il virus si comporta". (Quotidiano.net)

I nostri scienziati sono al lavoro per studiare la nuova variante B.1.1.529. Nel frattempo seguiamo la strada della. (Teleborsa)

Massima attenzione - La variante è stata rilevata anche in Botswana e a Hong Kong tra alcuni viaggiatori provenienti dal Sudafrica, ha aggiunto. L'anno scorso, sempre in Sudafrica, era emersa la variante Beta del virus, presto soppiantata per trasmissibilità dalla Delta, originariamente rilevata in India. (Ticinonline)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr