Montichiari, ragazzino di 12 anni spara e ferisce un uomo: sarebbe stato incaricato da un parente

Montichiari, ragazzino di 12 anni spara e ferisce un uomo: sarebbe stato incaricato da un parente
Fanpage.it INTERNO

Al momento, sulle basi delle informazioni ottenute, sembrerebbe infatti che il litigio sia stato scatenato per una ragazza

I carabinieri, come riportato in una nota stampa, hanno trovato e sequestrato l'arma e sottoposto a fermo nel carcere di Brescia il parente di 27 anni.

L'uomo è ancora ricoverato in prognosi riservata agli Spedali Civili di Brescia, ma non sarebbe in pericolo di vita.

in foto: Foto di repertorio. (Fanpage.it)

Ne parlano anche altre testate

(mi-lorenteggio.com) Milano, 06 aprile 2021 – “La notizia che un irregolare egiziano, con precedenti di atti osceni in luogo pubblico, nella notte di Pasqua abbia tentato di stuprare, a Cinisello Balsamo, una povera ragazza 19enne, è una notizia già di per sé gravissima. (MI-LORENTEGGIO.COM.)

Arrestato lo zio - Il 13enne che ha sparato è stato tolto alla famiglia e affidato ai servizi sociali. Quest'ultimo era stato incaricato da uno zio, il quale aveva litigato con la vittima probabilmente per una ragazza. (Notizie - MSN Italia)

I carabinieri hanno poi ricostruito l’intera vicenda scoprendo che a sparare era stato un 12enne. Un uomo di 31 anni è stato ferito a Montichiari (Brescia) da un colpo di pistola esploso durante un litigio tra coetanei. (il Fatto Nisseno)

Brescia: un dodicenne istigato e armato da un parente spara ad un uomo di 31 anni ora in prognosi riservata - PRIMAPRESS.IT

Ai Carabinieri della compagnia di Desenzano, in coordinamento con la Procura di Brescia, il compito di indagare. La vittima dell’agguato è finito al Civile di Brescia, in prognosi riservata ma non sarebbe in pericolo di vita. (La Prima Pagina)

È quanto hanno accertato i Carabinieri secondo i quali ad armare il minore è stato un 27enne suo parente sottoposto a fermo e ora in carcere con l'accusa di tentato omicidio, ricettazione e detenzione illegale di arma clandestina. (corriereadriatico.it)

Non è ancora stata fissata l'udienza di convalida del fermo per il 27enne bresciano accusato di essere il mandante di un tentato omicidio e detenzione di arma illegale, per aver dato una pistola al 12enne che venerdì sera ha sparato e ferito un uomo di 31 anni. (PrimaPress)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr