I prezzi dei carburanti dovrebbero attestarsi almeno a 32 centesimi in meno

I prezzi dei carburanti dovrebbero attestarsi almeno a 32 centesimi in meno
Valledaostaglocal.it ECONOMIA

Si tratta di prezzi allarmanti, molto al di sopra di quelli a cui si dovrebbero attestare i costi dei carburanti, a maggior ragione alla luce del taglio delle accise operato dal Governo per calmierare i costi dei carburanti.

Solo un mese fa il prezzo medio nazionale praticato della benzina in modalità self era di 1,83 Euro al litro, il prezzo del diesel di 1,835 Euro al litro.

Questo si traduce, per una famiglia che effettua 2 pieni al mese di circa 50 litri, in un aggravio di 384 euro annui

– Osservatorio Nazionale Federconsumatori, tenendo conto delle variazioni del costo del petrolio, del livello di cambio e del taglio delle accise, ha calcolato che oggi sui carburanti vi è un sovrapprezzo di circa 32 centesimi. (Valledaostaglocal.it)

La notizia riportata su altri giornali

Il dato più eclatante è lo sfondamento dei due euro anche del gasolio. Tornata a prezzi superiori a quelli di inizio marzo, quando sotto le insegne della guerra eta schizzata in alto. (LA NAZIONE)

I prezzi continueranno a salire. L’aumento ha suscitato indignazione tra gli imprenditori e le associazioni dei consumatori in tutto il paese. “Il governo deve porre fine alla speculazione limitando i prezzi del carburante o, meglio ancora, imponendo prezzi fissi fino alla fine di questa pericolosa escalation“ (TecnoAndroid.it)

Intanto il periodo estivo sta per entrare nel vivo, con milioni di italiani che si apprestano ad organizzare le vacanze Abbiamo approfondito il discorso con Mauro Antonelli del centro studi Unc: "I prezzi aumentano, come testimoniato dai dati del Mite, e potrebbero continuare ad aumentare. (Today.it)

Carburante: salgono ancora i prezzi della benzina

Intanto, le medie dei prezzi, comunicati ieri mattina dai gestori di circa 15 mila impianti all'Osservatorio del ministero dello Sviluppo economico, vedono la benzina, in modalità self service, attestarsi a 2,071 euro/litro (invariato) e il diesel a 2,033 euro/litro (+4). (Quattroruote)

Nell'Aretino ovunque o quasi i prezzi, sia per diesel che per la benzina, stanno andando oltre i 2 euro anche al self service, con la verde che tira la volata avendo superato già in molti casi 2,1 euro (ArezzoNotizie)

Parliamo ovviamente del prezzo benzina al netto del taglio praticato alle accise di 25 centesimi, deciso ad Aprile. Benzina oggi. Ad oggi, 20 giugno 2022, benzina e diesel registrano ancora dei rialzi per quanto riguarda i prezzi. (InMoto)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr