;

Fisco: sconti per spese sanitarie a rischio se si è usato il contante

Fisco: sconti per spese sanitarie a rischio se si è usato il contante
Firenze Post Firenze Post (Economia)

Per tutte le altre spese mediche detraibili è invece necessario pagare con mezzi tracciabili (bancomat, carte di credito, carte prepagate, bonifici, assegni bancari e circolari o altri sistemi).

Tra l’altro, dal primo gennaiola comunicazione delle spese a Sts include anche l’indicazione dello strumento di pagamento (contati o mezzo tracciabile)»

– Gli sconti fiscali per le spese sanitarie (visite specialistiche, l’acquisto di farmaci, il pagamento di esami e prestazioni in strutture accreditare con il Servizio sanitario nazionale) potrebbero essere a rischio se si usa il contante.

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti