Recovery Plan, Draghi incontra gli enti locali: «Occasione unica per la scuola. È importantissimo spendere e spendere bene»

Recovery Plan, Draghi incontra gli enti locali: «Occasione unica per la scuola. È importantissimo spendere e spendere bene»
Open INTERNO

«L’occasione è unica – avrebbe detto il presidente del Consiglio – bisogna spendere e spendere bene».

Il premier nel corso della riunione con Regioni, Comuni e Province: «Pacchetto di investimenti molto ambizioso.

Accanto a questa struttura di coordinamento, agiranno una struttura di valutazione e una struttura di controllo

Il piano – conferma Draghi – avrà al centro anche i giovani i Giovani, la Parità di genere e il Sud. (Open)

Ne parlano anche altri media

«In particolare — ha proseguito — i cosiddetti “prestiti ponte” che se giudicati in qualche modo illegittimi credo il 30 di aprile devono essere in qualche modo restituiti o imputati a Italia Trasporto Aereo». (Corriere della Sera)

Non possiamo accettare asimmetrie ingiustificate, se ci sono ragioni per trattare male Alitalia rispetto a Air France vedremo. “Mi dispiace moltissimo l’idea di non usare più Alitalia, stanno trattando sul logo, se tenerlo o meno, uno della mia età ha viaggiato quasi sempre con Alitalia, la considera di famiglia, un po’ costosa ma di famiglia -ha spiegato il premier-. (Il Dubbio)

Share Pin 29 Condivisioni. Il Sindaco di Fiumicino: “Siamo convinti che il tema fondamentale sia quello di avere una grande compagnia italiana, unitaria, non spezzettata, che difenda il patrimonio più grande che abbiamo”. (BaraondaNews)

Alitalia, da Vestager richieste discriminatorie a Ita. Lega si appella a Ue

Condividi. . . . . . FIUMICINO – Il premier Draghi annuncia che Alitalia potrebbe cambiare nome e il sindaco di Fiumicino Esterino Montino stigmatizza le parole del Presidente del Consiglio dei Ministri durante il consiglio straordinario proprio sulla crisi della compagnia di bandiera. (Civonline)

Il Presidente del Consiglio Mario Draghi sulla nuova Alitalia e sul caso Air France: “Non accetteremo asimmetrie ingiustificate”. Nel corso della conferenza stampa dell’8 aprile, il Presidente del Consiglio Mario Draghi ha parlato della trattativa tra il governo e la Commissione europea per quanto riguarda Alitalia, commentando anche il caso Air France. (News Mondo)

La pandemia ha duramente gravato su tutto il trasporto aereo europeo, spingendo vari Paesi a concedere aiuti alle compagnie nazionali, anche sotto forma di ricapitalizzazioni. (laredazione.eu)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr