Libero l'aggressore di Marta Novello, decisa una ispezione ministeriale al Tribunale dei Minori

Libero l'aggressore di Marta Novello, decisa una ispezione ministeriale al Tribunale dei Minori
TrevisoToday INTERNO

Il ministro della Giustizia, attraverso gli uffici del suo Gabinetto, ha chiesto infatti all'Ispettorato di svolgere «i necessari accertamenti preliminari, formulando all'esito valutazioni e proposte».

Ora il ministro Marta Cartabia chiederà quindi all'ispettorato di approfondire la vicenda con una verifica presso il Tribunale dei Minori

L'interrogazione urgente del deputato veneto di Forza Italia Pierantonio Zanettin al ministro della Giustizia Marta Cartabia sul caso del ragazzo 16enne, responsabile dell'aggressione e dell'accoltellamento a Marta Novello, 26enne, avvenuta il 22 marzo del 2021 a Mogliano e che avrebbe beneficiato di un "pasticcio burocratico" che gli ha permesso di volare a Londra dalla madre dopo la scarcerazione per scadenza dei termini della misura cautelare ed anche di evitare il trasferimento in un comunità, ha sortito gli effetti sperati. (TrevisoToday)

Se ne è parlato anche su altri media

Il suo allontanamento, viene precisato, è legale, con i termini di custodia scaduti e in assenza di un ordine del giudice. Lo Stato riuscirà a riportare in Italia l'aggressore affinchè sconti quella pena definitiva che dovrebbe avere lo scopo di recuperarlo?» (corriereadriatico.it)

Aggredì studentessa con 23 coltellate, 15enne condannato è già libero: «Volato a Londra dalla mamma»
Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr