Non solo Joao Pedro, un altro brasiliano per la Nazionale di Mancini: telefono bollente

Non solo Joao Pedro, un altro brasiliano per la Nazionale di Mancini: telefono bollente
Più informazioni:
DirettaGoal SPORT

POTRESTI LEGGERE ANCHE > > > Pallone d’oro, un indizio ribalta le previsioni: vincitore a sorpresa. Mancini pronto a chiamare un altro brasiliano: nuovo oriundo in Nazionale?

Oltre a Joao Pedro, di cui tanto si sta parlando negli ultimi giorni, un altro oriundo potrebbe entrare a far parte dell’organico a disposizione del Mancio.

Nuovi volti potrebbero entrare a far parte della spedizione azzurra per i playoff. (DirettaGoal)

La notizia riportata su altre testate

Qualificazioni Mondiali Europa Italia, tutte le qualificate agli spareggi: guida al sorteggio 16/11/2021 A 22:20. Una proposta che arriva a pochi giorni di distanza dal deludente pareggio a reti bianche a Belfast Joao Pedro in Nazionale? (Eurosport.it)

L'Italia ha bisogno assolutamente di un attaccante e sta guardando agli stranieri che giocano in Italia e possiedono antenati italiani. La Figc non sta seguendo solo Joao Pedro del Cagliari, ma nel mirino è finito anche Luiz Felipe della Lazio. (Torino Granata)

Nessuno dal club sardo ha mai negato i contatti con lo staff di Roberto Mancini che ha chiesto informazione e, nelle ultime ore, il Cagliari ha fornito alla segreteria della Figc e ai vertici della Federazione, tutta la documentazione necessaria per poter far partire l'iter che renderebbe convocabile Joao Pedro (Calciomercato.com)

Mondiali, non solo Joao Pedro: l’ultimo ‘colpo’ per l’Italia di Mancini

il capitano Joao Pedro e Keita Balde stanno trascinando il Cagliari a suon di reti: il dato sui “gemelli del gol”. Il Cagliari ha messo un punto al periodo di crisi che stava oltrepassando grazie al pareggio ottenuto domenica scorsa contro il Sassuolo. (Cagliari News 24)

A marzo compie 30 anni, è alto (184 centimetri) e tecnico, con il senso del gol e il gusto dell’assist. Mancini, che non lo considera il salvatore della patria, ma un’arma in più per risolvere il problema del gol. (Corriere della Sera)

Luiz Felipe arricchirebbe il lotto di difensori centrali a disposizione del ct, un pensiero che avrà coltivato quando negli ultimi appuntamenti sono venuti meno Chiellini e Bastoni. Mancini e la Figc sono concentrati su un altro brasiliano: il difensore Luiz Felipe della Lazio che intriga Mancini più di Ibanez della Roma. (SerieANews)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr