Malagòpoli, l'incredibile rete di potere di Giovanni Malagò

Un groviglio di relazioni formidabile, nato in un circolo romano. È la base del potere del presidente del Coni. Che sulle Olimpiadi interrompe la candidatura ma crede ancora nella caduta della Raggi. di Gianfrancesco Turano - illustrazione di Claudio Sale. Fonte: L'Espresso L'Espresso
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.
Loading....