Verso le elezioni del presidente della Repubblica, S. Berlusconi tra i vari candidati

Verso le elezioni del presidente della Repubblica, S. Berlusconi tra i vari candidati
TeleradioNews INTERNO

Questo il risultato del vertice del centrodestra, durato due ore e mezza, per fare il punto sul Quirinale.

«I leader della coalizione hanno convenuto che Silvio Berlusconi sia la figura più adatta a ricoprire in questo frangente difficile l’alta carica con l’autorevolezza e l’esperienza che il Paese merita e che gli italiani si attendono».

L’articolo Verso le elezioni del presidente della Repubblica, S. Berlusconi tra i vari candidati proviene da BelvedereNews

I leader della coalizione hanno convenuto che Silvio Berlusconi sia la figura adatta a ricoprire in questo frangente difficile l’alta carica con l’autorevolezza e l’esperienza che il paese merita e che gli italiani si attendono. (TeleradioNews)

Ne parlano anche altre testate

I numeri non ci sono. Al momento però Berlusconi non può farlo perché i numeri non ci sono e per questo un nuovo vertice si terrà tra mercoledì e giovedì prossimo. Ascolta la versione audio dell’articolo. (Roccarainola.net)

Probabilmente la stessa destra non oserebbe insistere per tentare la sorte su un secondo nome dopo la bocciatura del primo Il problema rischia però di ripresentarsi ove si dovesse mettere sul tavolo il succitato piano B invece di parlarne senza l’obbligo di fare nomi. (Il Dubbio)

Questa la reazione a caldo di Enrico Letta, un istante dopo la candidatura di Silvio Berlusconi al Quirinale. Insomma, i leader del fronte progressista che confidavano nella trattativa condotta in segreto con Matteo Salvini, hanno preso malissimo il proclama di Villa Grande a favore. (ilmattino.it)

Berlusconi candidato? Il comunicato diffuso alla fine del vertice del centro-destra è meno limpido del previsto.

"L'elezione del presidente della Repubblica deve avvenire velocemente - incalza Salvini - perché il Paese non può permettersi settimane di litigi e polemiche". Una riunione convocata per l'ora di pranzo (alle 13.30) in cui il leader di Forza Italia discuterà a tavola con Matteo Salvini e Giorgia Meloni di Quirinale. (La Repubblica)

Sarà la sua ultima battaglia, quella per il Quirinale, e per questo Berlusconi vuole combatterla da comandante in capo. Roma, 15 gen – Come ampiamente previsto, il centrodestra candida Silvio Berlusconi al Quirinale: starà al leader di Forza Italia sciogliere la riserva o, in caso di un passo indietro, indicare un altro candidato. (Il Primato Nazionale)

Operazione assai complicata, in verità, che solo una politica impazzita può pretendere di sdoganare al cospetto della pubblica opinione. La figura del nuovo Presidente della Repubblica deve garantire l’autorevolezza, l’equilibrio, il prestigio internazionale di chi ha la responsabilità di rappresentare l’unità della Nazione (Il Domani d'Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr