Un Osimhen stoico all'uscita dal campo di San Siro: il retroscena

Un Osimhen stoico all'uscita dal campo di San Siro: il retroscena
SpazioNapoli SPORT

Secondo quanto riportato quest'oggi da Il Mattino, infatti, l'attaccante avrebbe chiarito il particolare solo ai compagni del Napoli che lo hanno chiamato per sincerarsi delle sue condizioni: "Aveva capito, sul prato di San Siro, che l'incidente era grave.

Comunque, nonostante il dolore acuto, è uscito dal campo stoicamente, sulle sue gambe e non approfittando la barella.

Il guaio riportato dall'attaccante azzurro per fortuna non ha avuto ripercussioni gravi all'occhio, altrimenti Victor avrebbe potuto subire anche serie complicazioni alla vista. (SpazioNapoli)

La notizia riportata su altre testate

Secondo alcune indiscrezioni riportate da La Repubblica quest'oggi, la Nigeria non intende rassegnarsi all'idea di rinunciare al suo bomber, Victor Osimhen, per la Coppa d'Africa, nonostante l'infortunio subito nel match contro l'Inter. (SpazioNapoli)

Ma questo è un problema secondario perché ora il giocatore pensa solo “a riprendersi il prima possibile“. Osimhen: quando torna in campo. Subito dopo l’operazione si è parlato di 90 giorni per rivedere in campo Osimhen. (Calcio Napoli notizie su Napolipiu.com)

Calciomercato Napoli, Spalletti ha una richiesta precisa per gennaio. Ci si chiede dunque se il club azzurro sia intenzionato a intervenire sul mercato a gennaio per porre rimedio. Le difficoltà aiutano a diventare straordinari”. (CalcioMercato.it)

Corsera - Osimhen, la diagnosi fa più male della botta presa

Osimhen rischia di saltare la Coppa d’Africa. Victor Osimhen dovrà rimanere qualche giorno sotto osservazione alla clinica Ruesch, poi inizierà il percorso di recupero, gli porranno dei punti sulla ricostruzione compiuta per mettere a posto le varie fratture emerse. (SerieANews)

Il centravanti del Napoli è uscito dalla sala operatoria (l’intervento è durato tre ore) con il volto bendato: 18 viti al titanio e sei placche sistemate nella zona dell’occhio sinistro. "Il danno è stato devastante, è come se fosse finito sotto una pressa", le parole del chirurgo che lo ha operato, Gianpaolo Tartaro" (Tutto Napoli)

Come dopo un terribile frontale". vedi letture. Ai microfoni del Corriere dello Sport è il chirurgo Gianpaolo Tartaro, che nel pomeriggio di ieri ha operato Victor Osimhen, a commentare l'infortunio e l'operazione: "L’ho detto anche a Victor, ragazzo speciale, che non è stato un intervento normale. (TUTTO mercato WEB)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr