Valentino Rossi svela il problema della moto a Doha: “Si può migliorare”

Valentino Rossi svela il problema della moto a Doha: “Si può migliorare”
Più informazioni:
AutoMotoriNews SPORT

Leggi anche – MotoGP Doha, ordine di arrivo: vince Quartararo, disastro Rossi. Valentino Rossi deluso: “Vibrazioni nel posteriore, devo rallentare”. Come accaduto nella prima gara, Rossi ha patito delle vibrazioni sul posteriore.

Mi aspettavo di essere nei primi dieci, ma ho perso tempo all’inizio”. Dopo il 12esimo posto nel primo gran premio del campionato del mondo di MotoGP, Valentino Rossi è arrivato 16esimo nella seconda gara a Doha. (AutoMotoriNews)

La notizia riportata su altre testate

Un errore fatale: “Ho capito che non sarebbe stato possibile fermarsi, non posso commettere di nuovo uno sbaglio del genere”. La partenza dalla sesta casella non lo ha aiutato, ma ancora meno il sistema di partenza. (Corse di Moto)

Seconda tappa del Motomondiale: come settimana scorsa si corre in Qatar, scatta dalla pole la Ducati Pramac di Martín davanti a quella del compagno di squadra Zarco e alla Yamaha di Vinales. (Sky Sport)

Felicità a profusione anche nel box Pramac, con Johann Zarco secondo e l'incredibile rookie Jorge Martin terzo. Quartararo torna alla vittoria, Martin incanta, Zarco sale in testa al campionato. (inSella)

MotoGP | Rossi, un campione perduto

L’IMMAGINE OFFUSCATA DI VALENTINO ROSSI: UN CASO UNICO NELLA STORIA. I PROMOSSI E BOCCIATI DEL GP DI DOHA DI MOTOGP. VALENTINO ROSSI STA PERDENDO IL PIACERE DI CORRERE E DIVERTIRSI. VALENTINO ROSSI: “PENSAVO DI CHIUDERE TRA I PRIMI DIECI”. (OA Sport)

Purtroppo il Circus del motomondiale non è più come una volta, ormai è un industria commerciale, deve essere adeguata alla stragrande maggioranza del popolo" dice un tifoso. Sempre lì come i falchi a dire stupidate. (Tiscali.it)

A 42 anni Rossi sembra non avere più lo stile adeguato a questa MotoGP in cui tutti vanno forte e nella quale basta una qualifica da incubo per compromettere irrimediabilmente la gara. È assai probabile che ciò accada anche se — pur considerando Rossi lontano dalle prestazioni fornite all’apice della carriera — gli scarti in pista sembrano troppo marcati (FormulaPassion.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr