Zaia: «Ho deciso io i tamponi a Vò. La denuncia a Crisanti? Non c'è». Opposizione critica

Zaia: «Ho deciso io i tamponi a Vò. La denuncia a Crisanti? Non c'è». Opposizione critica
L'Arena INTERNO

Lo dice il presidente del Veneto Luca Zaia parlando davanti alla quinta commissione del Consiglio Regionale sulla seconda ondata del Covid, come richiesto dalle opposizioni.

Lo sottolinea il Presidente del Veneto Luca Zaia ripercorrendo le tappe delle decisioni prese sul Covid dall’esecutivo davanti all’assemblea dei consiglieri veneti.

Lo ha sostenuto il portavoce dell’opposizione al Consiglio regionale del Veneto, Arturo Lorenzoni, replicando in Commissione al presidente Luca Zaia

Così il presidente del Veneto Luca Zaia, , durante un’audizione in Commissione. (L'Arena)

Se ne è parlato anche su altre testate

Il terreno in cui si giocherà lo scontro (l’ennesimo dopo i veleni degli anni scorsi) tra il comico rodigino Natalino Balasso e il presidente del Veneto Luca Zaia, sarà quello di un’aula del tribunale di Venezia. (Corriere della Sera)

Il presidente del Veneto Luca Zaia in conferenza stampa da Marghera sulla situazione di contagi, ricoveri e vaccini anticovid in Veneto. 182 mila circa sono state vaccinate, 176 mila i prenotati, ci sono 52 mila prenotazioni libere. (L'Arena)

Dura l’accusa di Giacomo Possamai, capogruppo del Pd: «Dai consiglieri della Lega c’è una concezione da Ventennio del fare politica «Il caso Report ha reso evidente che non si è voluto approfondire un allarme generale – attacca Elena Ostanel del Veneto che Vogliamo. (Corriere della Sera)

Zaia querela Balasso - Rovigo IN Diretta

«La curva dell’infezione è in calo ormai da giorni ma non in un modo così importante soprattutto nelle terapie intensive. A dirlo lunedì mattina Luca Zaia, presidente del Veneto, commentando gli ultimi dati incoraggianti sulla diffusione del coronavirus in Regione. (Corriere della Sera)

Continuo a fare appello a queste persone di provvedere alla prenotazione: non escludo che questa sia l’ultima chiamata, prima di aprire ai 50enni. “Ci stiamo organizzando con le aziende per le vaccinazioni, alcune si sono offerte di accogliere anche persone non loro dipendenti”. (Prima Verona)

Sono solidale con Natalino Balasso, artista comico che non risparmia nessuno, da destra a sinistra Intanto il Pd regionale si schiera dalla parte di Natalino Balasso. (RovigoInDiretta.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr