BUFFON scherza: "Costruzione dal basso Buffon Edition"

BUFFON scherza: Costruzione dal basso Buffon Edition
Tutto Juve SPORT

Costruzione dal basso.

Gianluigi Buffon è stato tra i protagonisti della vittoria di ieri sera della Juventus all'Allianz Stadium contro il Napoli, rivale per la corza a un piazzamento tra i primi quattro posti in classifica che valgono la qualificazione alla prossima Champions League.

Buffon edition 🤣🤣🤣 pic.twitter.com/vGyu4mnm9d — Gianluigi Buffon (@gianluigibuffon) April 8, 2021

Il numero 77 bianconero ha scherzato con una foto pubblicata sui propri profili social soffermandosi sulla gestione del possesso palla con i piedi: "Costruzione dal basso. (Tutto Juve)

La notizia riportata su altri media

Al momento non ci sono offerte da parte della Juventus, il rinnovo non è ancora una certezza anche se a lui non dispiacerebbe affatto. Gigi Buffon scherza sui social dopo la vittoria contro il Napoli e lo fa pubblicando una foto in cui rinvia il pallone con un lancio lungo. (AreaNapoli.it)

La riflessione che faccio dopo una partita così è anche una domanda: hanno fatto bene Buffon e la Juve ad interrompere il loro rapporto tre anni fa? La Juve deve capire che se affronta sempre le partite con questa carica (Nedved e Paratici durante la settimana e Pirlo sempre sono decisivi in tal senso) è una squafra che lotta per lo scudetto accanto all'Inter. (La Repubblica)

Non solo amuleto: impatto vocale da capobranco nel giorno del crocevia più importante dell’ultimo periodo e, dopo un primo tempo praticamente inoperoso, tre interventi salva risultato nella ripresa. Ma non si può smettere di combattere”. (La Gazzetta dello Sport)

Milan, la meteora Blomqvist: 'Non ero pronto. Sembrava di essere in una serie tv, Berlusconi mi elogiò'

Se per Szczesny non ci sono problemi, Buffon potrebbe però valutare il ritiro e magari qualche offerta che gli consenta di giocare con maggiore regolarità. Buffon e Szczesny restano quindi al centro del mercato in casa Juve, che sarebbe pronta anche ad una rivoluzione difficile, ma non di certo impossibile (Calciopolis)

Buffon è stato protagonista della vittoria, autore di almeno tre grandi parate e di una grande prestazione anche al Fantacalcio. (Fantacalcio ®)

Sacchi era un fantastico allenatore, mi buttava sempre dentro, ma forse io non ero pronto, anche se mi impegnavo e correvo parecchio" Poi mi sono trovato a giocare con gente come Weah, un fenomeno, e Savicevic, uno dei miei idoli: non ci potevo credere. (Calciomercato.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr