Giro d'Italia 2021, Nibali ci sarà: "Non ho la condizione migliore, ma voglio lasciare il segno"

Giro d'Italia 2021, Nibali ci sarà: Non ho la condizione migliore, ma voglio lasciare il segno
Sportface.it SPORT

Ma ora, finalmente, posso solo pensare alla competizione che, adesso più che mai, affronterò vivendola giorno per giorno”.

Voglio provare a lasciare un segno al Giro, ma solo strada facendo capirò come farlo”

Dal giorno della caduta, il 14 aprile, non ho fatto altro che pensare a recuperare per essere al Giro.

Giro d’Italia 2021, Nibali ci sarà: “Non ho la condizione migliore, ma voglio lasciare il segno”. (Sportface.it)

La notizia riportata su altre testate

Elementi fondamentali in montagna saranno gli esperti Tanel Kangert e Mikel Nieve, corridori che hanno più volte mostrato le proprie qualità in prima persona, come in sostegno ai propri capitani. Se avranno l’occasione per lasciare il segno, ci proveranno, ma in partenza ovviamente saranno al via di Torino pensando esclusivamente all’obiettivo di squadra. (SpazioCiclismo)

La risposta è stata positiva e Nibali ha avuto il via libera dei medici. – Vincenzo Nibali piazza uno scatto dei suoi e si lascia alle spalle la frattura al radio del polso destro. (la voce d'italia)

startlist Giro . In questa decade corridori da tutto il mondo sono venuti al G… - Corriere : Vincenzo Nibali sarà al Giro d’Italia: recupero record dopo la frattura al polso - Eurosport_IT : VINCENZO NIBALI AL GIRO D'ITALIA! (Zazoom Blog)

Ferrari, Elkann: Forte partenza d’anno promettente per il 2021

Mix di gioventù ed esperienza per la Astana – Premier Tech al Giro d’Italia 2021. Saranno corridori preziosi per il proprio capitano, ma saranno anche elementi che potrebbero giocarsi le proprie carte in alcune circostanze: i primi due nelle frazioni miste, in cui far fruttare la propria resistenza e lo spunto veloce, mentre il terzo avrà nelle due cronometro le sue giornate di predilezione (SpazioCiclismo)

Egan Bernal si presenta al via del Giro d’Italia 2021 come grande favorito per il successo finale. D’altronde, anche al Tour de France del 2019, per quindici giorni, non incantò (OA Sport)

Così il presidente e amministratore delegato ad interim di Ferrari John Elkann commentando i risultati del gruppo per il primo trimestre. (LaPresse) – “Questa forte partenza d’anno è promettente per il resto del 2021, testimonia la resilienza del nostro modello di business e lo straordinario lavoro delle donne e degli uomini della Ferrari”. (LaPresse)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr