Covid nel Regno Unito, è record di morti da marzo!

Tuttosport ESTERI

Nelle ultime 24 ore il Regno Unito ha registrato 46.558 nuovi casi di Coronavirus e 96 morti, il numero più alto di vittime dal 24 marzo, quando ne furono segnalati 98.

Per quanto riguarda invece il numero dei vaccinati nel Paese, 46.349.709 hanno ricevuto almeno una vaccinazione Covid

L'emergenza Covid non allenta la morsa e il cosiddetto "effetto Europeo" di certo contribuisce alla risalita dei contagi. (Tuttosport)

Su altri giornali

Una situazione allarmante, che arriva pochi giorni dopo la fine ufficiale delle restrizioni anti-virus e che ha portato alcuni Paesi, come gli Stati Uniti, a mettere in guardia i proprio cittadini dal viaggiare nel Regno Unito proprio a causa della nuova impennata dei contagi, dovuti soprattutto alla variante Delta (L'Unione Sarda.it)

Salernonotizie.it è il primo portale online completamente gratuito di Salerno e provincia. Ogni giorno notizie, curiosità, cronaca, sport e rubriche su Salerno, Napoli, Benevento, Avellino e Caserta. Milioni di news dalla Campania per tenerti sempre aggiornato in modo chiaro e veloce, un occhio vigile sui fatti della tua città (Salernonotizie.it)

Regno Unito, oltre un milione di persone in auto isolamento: scaffali vuoti. 1,7 milioni di persone in auto isolamento. Intanto, Iceland ha confermato che nei prossimi giorni assumerà temporaneamente 2.000 persone per ricoprire i ruoli del personale mancante. (Rai News)

Nel Regno Unito si registrano 96 ulteriori decessi per coronavirus in 24 ore, la cifra più alta dal 24 marzo quando furono 98. (Corriere del Ticino)

Sono 21 mila i nuovi contagiati dal covid nelle ultime 24 ore. In Inghilterra, a due giorni dal «freedom day» voluto da Boris Johnson che ha tolto qualsiasi tipo di restrizione anti covid, nelle ultime 24 ore sono stati registrati 44.104 nuovi casi. (leggo.it)

21 luglio 2021 a. a. a. A ridosso del "Freedom Day", continua a destare preoccupazione la crescita considerevole di contagi . I casi di ricovero di persone completamente vaccinate sembra tuttavia in forte crescita; il 40% in più della settimana prima della riapertura del 19 luglio. (Liberoquotidiano.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr