Grande successo per Eicma 2021: i numeri

Motociclismo.it ECONOMIA

La grande presenza del pubblico ci ha permesso di riaffermare la centralità internazionale del nostro appuntamento e di proiettarlo nuovamente al domani.

Chiusi i cancelli del Salone è tempo di bilanci: la 78esima Edizione di Eicma ha riscontrato un successo che riporta l’evento espositivo all’entusiasmo pre-pandemia.

Ora è tempo di guardare al futuro: l’appuntamento per Eicma 2022 è dall’8 al 13 novembre

Si tratta di una prova di forza resa possibile grazie alla fiducia degli espositori e alla loro fedeltà al pubblico, che ha risposto con grande entusiasmo. (Motociclismo.it)

La notizia riportata su altre testate

La raccolta straordinaria di indumenti usati e tessuti di medie/grandi dimensioni si è svolta il 23 e il 24 Novembre presso il Palazzo del Rettorato e il Campus Luigi Einaudi. Tra i molteplici impatti ambientali la campagna si è concentrata su emissioni di Co2, consumo di acqua, produzione di rifiuti e dispersione di microplastiche. (Torino Top News)

Dopo quattro puntate – di cui tre dedicate alle più importanti novità moto e scooter e una alla mobilità urbana, oltre a un contributo speciale di Guido Meda – questa è l’ultima di un filotto chiamato “SPECIALE EICMA 2021”: ci congediamo così da EICMA 2021, con una serie di “interviste impossibili” che, siamo sicuri, vi strapperanno qualche risata. (Dueruote)

Lo stand era in parte occupato anche da un monopattino elettrico, novità assoluta del marchio in Italia, e dalla nuova e-bike ultratecnologica, caratterizzata dalla possibilità di montare sia un motore elettrico posteriore oppure scegliere una configurazione “standard” con motore centrale. (Virgilio Motori)

Il motore Stealth da 250 Wh, le batterie sono Samsung da 750 Wh e monta un cambio Shimano a 11 velocità MV Agusta mette in mostra le due e-bike RR e RC, si differenziano tra loro solo per la livrea. (La Repubblica)

Già, perché l’alimentazione elettrica ha ormai “contagiato” tutti i veicoli per la mobilità urbana, da quelli noti a quelli nati in tempi più recenti. Ognuno ha caratteristiche, pregi e svantaggi che bisogna tener presente per acquistare il mezzo più adatto alle singole esigenze quando si desidera affrontare la transizione, magari approfittando degli ecobonus. (Dueruote)

Oggi il protagonista è Guido Meda, il vicedirettore di SKY Sport, che in diretta da EICMA ci racconta cosa significa per lui Dueruote, la soddisfazione di esserci dal primo numero e di vederlo crescere insieme a noi. (Dueruote)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr