Gp Silverstone, Leclerc: la vittoria sfuma ma lui si allena a fare miracoli con la Ferrari

Gp Silverstone, Leclerc: la vittoria sfuma ma lui si allena a fare miracoli con la Ferrari
Corriere della Sera SPORT

Di certo il prezzo è e sarà altissimo per il ragazzo olandese, per il suo team che porta a casa un punto contro i 40 della Mercedes

L’ha fatto, esagerando in un punto dove non si passa, salvo tirare una bomba a mano.

L’abbiamo fatto in tanti ieri, dai divani, dalle sdraio, a casa, nei bar, presi dal sogno di un’altra vittoria italiana dentro un tempio sportivo inglese.

Il sogno l’ha distrutto Hamilton a due giri dal traguardo, preso da una foga quasi animalesca. (Corriere della Sera)

Su altre testate

Charles ha però sostenuto come presto la Ferrari tornerà al top, continuando a lavorare e spingere e dicendosi “orgoglioso dell’intera scuderia“. “Non siamo in grado” le parole del monegasco. L’amarezza in Charles Leclerc è ancora viva più che mai. (AutoMotoriNews)

*Penalizzato di 3 posizioni per collisione irregolare con Sainz La griglia di partenza stata decisa da una mini gara di 17 giri disputata ieri chiamata Qualifica sprint (leggi la cronaca). (La Gazzetta dello Sport)

E in tanti hanno sollevato dei dubbi sulla strategia "conservativa" adottata dal box Ferrari al momento del pit-stop quando invece si poteva azzardare una strategia più aggressiva per provare davvero a vincere la gara. (Sport Fanpage)

F1 Silverstone, le pagelle: Leclerc (10) fa sognare. Verstappen (8) nella trappola di Hamilton 8

Il manager della Red Bull, secondo Lord Hain, avrebbe fomentato con le sue parole post-gara l’odio nei confronti di Hamilton Tutti i team, Red Bull in testa, e l’intera F1, hanno ovviamente stigmatizzato senza esitare questo tipo di becere offese. (FormulaPassion.it)

Sull’anteriore della W12 sono comparsi segnali di blistering mentre la Ferrari ha completato tutto il suo primo stint senza nessun problema Credo che non sarà l’ultimo che vedremo in questa stagione 2021 specialmente se le prestazioni delle due vetture saranno similari. (Sky Sport)

Fa battere il cuore dei ferraristi per 50 giri, guidando in modo magico, e per poco non dà un altro dispiacere agli inglesi dopo Wembley. La lotta con la Mercedes alla fine è impari e Charles deve anche evitare il patatrac con Hamilton alla Copse. (La Gazzetta dello Sport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr