Tokyo, licenziato il direttore della cerimonia inaugurale: scherzò sull'Olocausto

Tokyo, licenziato il direttore della cerimonia inaugurale: scherzò sull'Olocausto
Giornale di Sicilia SPORT

Il direttore artistico della cerimonia di apertura delle Olimpiadi di Tokyo, Kentaro Kobayashi, è stato licenziato dal suo incarico a causa di una battuta sull'Olocausto che risale a diversi anni fa.

"Abbiamo appreso che - ha detto ai giornalisti il presidente di Tokyo 2020, Seiko Hashimoto - in una performance artistica passata" Kentaro Kobayashi "ha usato un linguaggio irrispettoso su un tragico fatto storico". (Giornale di Sicilia)

La notizia riportata su altri media

La cerimonia inaugurale si terrà domani, venerdì 23 luglio Abbiamo deciso di sollevarlo dal suo incarico”, il comunicato del comitato organizzatore. (LaPresse)

L'atleta dell'Uganda che era scomparso la scorsa settimana dal suo campo di allenamento pre-olimpico nel Giappone occidentale è stato trovato ed è tornato nel suo Paese d'origine mercoledì sera, hanno detto i funzionari. (Adnkronos)

uovi problemi sull'organizzazione dei Giochi Olimpici di Tokyo: gli organizzatori hanno licenziato il direttore della cerimonia di apertura, Kentaro Kobayashi, per una battuta che aveva fatto sull'Olocausto e che è stata giudicata antisemita. (AGI - Agenzia Italia)

Scherzò su Olocausto, licenziato direttore cerimonia Olimpiadi

”Qualsiasi persona, per quanto creativa, non ha il diritto di deridere le vittime del genocidio nazista. Kentaro Kobayashi, il direttore della cerimonia, colui che avrebbe dovuto supervisionare e gestire l’inaugurazione dei Giochi olimpici è stato rimosso dall’incarico per alcune battute sull’Olocausto fatte da lui oltre vent’anni fa in occasione di un cabaret. (Il Fatto Quotidiano)

La cerimonia di apertura dei Giochi sarà un’occasione “solenne”, l’ha riferito Seiko Hashimoto presidente di Tokyo 2020 Come sarà la cerimonia d’apertura delle Olimpiadi di Tokyo? (OA Sport)

Il direttore artistico della cerimonia di apertura delle Olimpiadi di Tokyo, Kentaro Kobayashi, è stato licenziato dal suo incarico a causa di una battuta sull'Olocausto che risale a diversi anni fa. (Sky Tg24 )

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr