FOTO – Dumfries al lavoro verso Lazio-Inter: «Modalità allenamento: on!»

Inter-News INTERNO

Fonte: Twitter – Denzel Dumfries

– Con la propria nazionale Denzel Dumfries ha disputato due match di Qualificazioni Mondiali in questa sosta e contro Gibilterra ha anche trovato la rete (vedi articolo).

Dumfries ha ripreso a lavorare ad Appiano Gentile e si prepara per i prossimi impegni che attendono l’Inter.

Sui propri social, l’esterno olandese ha postato un’immagine degli allenamenti di oggi. (Inter-News)

Su altre testate

Ma entrambi sembrano dire: «Torino non sarà come Roma, non lo permetteremo». Già, perché le proteste, la cui riuscita è tutta da vedere, si protrarranno per tre giorni di fila. (Cronaca Qui)

In Italia il fascismo ha fatto delle cose orribili: ha fatto le leggi razziali, una guerra disastrosa. Poi uno può parlare del comunismo degli altri Paesi ma la storia dell’Italia ha visto il fascismo storico fare delle cose orrende. (Radio Radio)

Al vaglio del Governo lo scioglimento proprio di Forza Nuova. Intanto, la Cgil della Provincia dell’Aquila chiede maggiore solidarietà “concreta” da parte delle forze politiche e istituzionali, come ad esempio il Comune dell’Aquila e la Regione Abruzzo. (Info Media News)

GLI SCONTRI DI ROMA E L'ASSALTO ALLA CGIL

Solidarietà alla Cgil e al personale del Policlinico Umberto I di Roma vittime delle violenze del 9 ottobre, il capogruppo del M5s al Comune di Campobasso Antonio Vinciguerra, insieme ad altri consiglieri di maggioranza, ha depositato una mozione in cui si chiede al Consiglio comunale di esprimere solidarietà e in cui si sollecita lo scioglimento di Forza Nuova. (isnews)

– “Dopo i duri attacchi di FN alla sede Cgil di Roma, e in vista della nuova manifestazione di sabato prossimo, ci aspettavamo una presa di posizione netta del sindaco Tomasi contro tanta violenza. L’attacco alla sede della Cgil a Roma non è stato un “semplice” atto di incivile vandalismo ma un attacco premeditato a un luogo simbolo del lavoro e del sindacalismo. (Report Pistoia)

La manifestazione contro il green pass è degenerata in atti di violenza sotto la spinta e la guida di esponenti di Forza Nuova, che non nascondono il loro squadrismo di marca chiaramente neofascista. Ciò avrebbe bisogno però di una larga convergenza delle forze politiche per fare veramente argine a questi fenomeni che possono generare violenza. (Umbriadomani)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr