Calhanoglu Milan: la differenza non è così ampia, perché queste voci?

Calhanoglu Milan: la differenza non è così ampia, perché queste voci?
MilanNews24.com SPORT

La distanza che intercorre tra l’offerta avanzata dal Milan (4 milioni) e la richiesta di Calhanoglu e il suo entourage (5) non è enorme: un milione di euro l’anno a separare le parti che però al momento appaiono lontane dal trovare l’accordo.

La sensazione tuttavia è che probabilmente dalla parte turca si stia giocando al rialzo provando a infuocare l’etere con notizie riguardanti un possibile interessamento della Juventus, che al momento però non ha formalizzato alcunché

Calhanoglu Milan: la differenza tra domanda e offerta non è poi così ampia perché tutte queste voci riguardo al futuro del turco?

STRATEGIA – Eppure a poter far propendere l’ago della bilancia verso il rinnovo potrebbe essere, come sempre, l’equilibrio cercando di venirsi incontro chiudendo l’operazione con la classica via di mezzo (4,5 milioni). (MilanNews24.com)

Se ne è parlato anche su altri media

Intanto Ibrahimovic è pronto a firmare il prossimo rinnovo con il Milan: ecco quando > > > Il numero 10 del Milan, nella giornata di ieri, era volato in Germania per stare vicino a suo moglie in vista dell'imminente nascita del secondogenito. (Pianeta Milan)

A congratularsi con il proprio tesserato è il Milan che così scrive su Twitter: «La famiglia Calhanoglu si allarga! Hakan Calhanoglu è di nuovo papà, il fantasista turco festeggia la nascita del proprio secondogenito. (MilanNews24.com)

Intanto Ibrahimovic è pronto a firmare il prossimo rinnovo con il Milan: ecco quando > > > Questo il messaggio di auguri del Milan su Twitter. Hakan Calhanoglu è diventato papà per la seconda volta. (Pianeta Milan)

Gigio e Calhanoglu, uno stallo pericoloso: il Milan può fare a meno di loro?

La permanenza dello svedese, secondo i dirigenti milanisti, è la testimonianza che il progetto rossonero è importante e ambizioso. (Milan News)

Il Milan vorrebbe trovare al più presto l’accordo per il rinnovo del contratto, ma starebbe continuando il braccio di ferro con l’agente del turco. In caso contrario la Juventus sarebbe pronta ad approfittarne. (Juventus News 24)

Calhanoglu — Meno "monumentale" la figura di Hakan Calhanoglu, e non solo per una questione di stazza fisica. Donnarumma — Partendo dal presupposto che nessuno è indispensabile, il mondo rossonero continuerebbe a girare anche senza Donnarumma. (La Gazzetta dello Sport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr