Malpensa, Ryanair vuole investire ancora. «Ma va cancellata la tassa d'imbarco» - MALPENSA24

malpensa24.it ECONOMIA

Un progetto che prevede, tra l’altro, un concorso a premi sulle stazioni radio del Regno Unito che metterà in palio voli Ryanair diretti a Malpensa e a Bergamo.

La rotta su Milano Malpensa ha raggiunto addirittura una crescita del 43% per lo stesso periodo».

Partnership con Regione Lombardia. Per far riprendere quota al turismo, Regione Lombardia ha siglato una serie di partnership con alcune delle più importanti compagnie aeree internazionali, tra cui Ryanair. (malpensa24.it)

Ne parlano anche altre testate

"Prima del Covid - ricorda - Ryanair trasportava 40 milioni di passeggeri in Italia, e possiamo crescere a 60 milioni nei prossimi 5 anni. Lo spiega all'Adnkronos l'ad di Ryanair Micheal O’Leary, dicendosi convinto che eliminando questo balzello si possa "aumentare fino al 50%" il traffico aereo verso l'Italia. (Tiscali.it)

O’Leary augura anche alla nuova Ita di poter decollare quanto prima, aggiungendo che rappresenta comunque un modello che fatica a stare in piedi e rilanciando una proposta di partnership. (L'Agenzia di Viaggi)

Sottolineata l’importanza anche per l’altro versante di Roma, Fiumicino, dove quest’estate è stata raddoppiata la presenza della Rayanair con sei aeromobili. Va bene che diano gli aiuti, ma per fare crescere del 20-30% il vostro turismo il governo italiano dovrebbe lavorare con Ryanair” (Il Quotidiano Italiano - Nazionale)

L’operativo estivo di ripartenza di Ryanair su Fiumicino include:. 6 aerei basati (+3 da agosto). 21 rotte in totale (4 nazionali / 17 internazionali). 6 nuove rotte verso Chania, Fuerteventura, Liverpool, Tenerife, Santorini e Zante. (La Tribuna di Treviso)

Vogliamo ripartire da Ciampino come progetto post pandemia con il raddoppio della nostra presenza dagli attuali 100 voli al giorno, circa 5 ogni ora, a 200 voli”. “Abbiamo chiesto la cancellazione per quattro anni di questa tassa per tutti, solo così si possono liberare risorse e creare posti di lavoro soprattutto negli aeroporti italiani – aggiunge -. (Travelnostop.com)

Lo spiega all'Adnkronos l'ad di Ryanair Micheal O’Leary, dicendosi convinto che eliminando questo balzello si possa "aumentare fino al 50%" il traffico aereo verso l'Italia. A loro ho illustrato i nostri progetti per il rilancio del turismo italiano e si sono mostrati interessati. (SassariNotizie.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr