Un pallone e una maglia sulla bara di Alan. La compagna: «Eri un papà meraviglioso»

Un pallone e una maglia sulla bara di Alan. La compagna: «Eri un papà meraviglioso»
La Gazzetta di Mantova ECONOMIA

Dolore e tanta commozione, stamattina (19 febbraio), per l’addio ad Alan Fava, il 39enne morto in un tragico incidente.

Il suo sogno di una nuova vita a San Giacomo delle Segnate si è infranto sulla provinciale 7 a Vallalta nel giorno di San Valentino.

– ha detto don Baraldi nella sua omelia – Il pallone ci ricorda anche come la nostra esistenza sia difficilmente afferrabile

Sulla bara ornata di strass, coperta di rose bianche, un pallone, la maglia biancazzurra della Poggese e la maglia gialla con la quale ha giocato nel ruolo di portiere per due stagioni. (La Gazzetta di Mantova)

Se ne è parlato anche su altri media

Una storia unica eppure simile a tante altre tra gli alloggi popolari di Lunetta, che adesso spera in un finale dignitoso Sono orgogliosa, ho sempre fatto da sola, e adesso mi riducono a stare così male». (La Gazzetta di Mantova)

Il pianto di due vedove: «Noi, sempre in regola, ora siamo disperate»
Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr