Rossella, ritrovata senza vita in casa. E’ stata colpita alla testa, ripetutamente

Rossella, ritrovata senza vita in casa. E’ stata colpita alla testa, ripetutamente
Per saperne di più:
Leggilo.org INTERNO

Rossella Placati, cinquantenne separata con due figli, è stata trovata morta oggi nel suo appartamento di Bondeno, in Provincia di Ferrara.

Una scena agghiacciante, quella che ha accolto i militari giunti sul posto: la donna a terra, la testa fracassata.

Nell’appartamento della donna sono arrivati i Carabinieri – contattati dalla sorella della vittima, a sua volta allertata da una vicina di casa – che stanno effettuando i primi rilievi. (Leggilo.org)

Su altri giornali

Nel campo politico è stato un esponente della Dc, eletto nel locale consiglio comunale. La notizia della sua morte ha creato cordoglio in paese, dove tutti lo ricordano come persona raffinata, buona, affabile e sempre disposta ad ascoltare tutti. (La Nuova Ferrara)

La donna, trovata con la testa fracassata, presumibilmente è stata colpita con un oggetto contundente. Chiusa dagli investigatori la circolazione nel borgo, questa mattina, per non inquinare le prove: l’ipotesi su cui si sta lavorando è quella dell’omicidio. (Telestense)

Rossella Placati, 51 anni, non ha potuto recarsi a lavoro perché questa mattina il suo cadavere è stato trovato nel bagno della sua abitazione di Bondeno, nel Ferrarese. I colleghi la descrivono come una lavoratrice dedita al suo lavoro, sempre puntuale e sempre presente per i suoi amici e colleghi. (Fanpage.it)

Donna morta in casa nel Ferrarese, ipotesi omicidio

E’ stata trovata priva di vita nella sua casa di Borgo San Giovanni, a Bondeno di Ferrara poco dopo le 8. La vittima è Rossella Placati, 51 anni, dipendente della Haemotronic di Mirandola, azienda del biomedicale. (modenaindiretta.it)

Perché è vero, ancora non si sa chi sia stato ma è anche vero che lei conosceva il suo assassino e anche bene Quella in cui abitava Rossella Placati, 50 anni, è l’ultima in fondo, intonacata di fresco, con la facciata pulita e ordinata. (La Nuova Ferrara)

Avrebbe detto di essere andato via ieri sera dopo un litigio, di essere tornato questa mattina e di aver trovato la donna riversa nel bagno. Non ci sono segni di effrazione e si sta cercando l'arma del delitto, un oggetto contundente usato per colpire la vittima alla testa (Rai News)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr