Siena, presunta violenza di gruppo, uno degli indagati parla: “Sesso sì ma consensuale”

Siena, presunta violenza di gruppo, uno degli indagati parla: “Sesso sì ma consensuale”
Siena News INTERNO

Durante gli interrogatori di garanzia odierni i legali dei due indagati andati davanti al gip hanno chiesto al giudice la revoca della misura cautelare degli arresti domiciliari.

“Vediamo se ci sono e dopodiché valuteremo il resto anche perché in casa c’erano tante altre persone”, ha detto Duccio Panti, avvocato di uno degli indagati raggiunti dalla misura cautelare del carcere.

Ci saranno accertamenti irripetibili sui telefoni cellulari dei quattro giovani indagati – di cui tre agli arresti domiciliari, quelli maggiorenni – di una presunta violenza sessuale di gruppo denunciata a Siena da una 21enne. (Siena News)

La notizia riportata su altri media

L'uomo, fanno sapere gli investigatori, mentre era detenuto, tramite il proprio difensore, aveva richiesto un permesso di soggiorno per motivi familiari in quanto figlio di cittadino italiano. (LA NAZIONE)

. 🔊 Ascolta l'audio. Sono cinque, tutti minori, gli indagati per la violenza sessuale ai danni di una 15enne del Riminese che domenica scorsa, intorno alle 23, ha denunciato di aver subito degli abusi in spiaggia, all’altezza della ruota panoramica, da parte del gruppo. (News Rimini)

La denuncia della ragazza: ai domiciliari tre giovani. Fra i soggetti coinvolti un noto calciatore e un altro che milita nel settore giovanile di una squadra di Serie A. (Viola News)

Siena, violenza di gruppo: oggi gli interrogatori

Tra i tre giovani arrestati, stando a quanto si apprende, ci sarebbe anche un calciatore che milita nelle giovanili di una squadra di Serie A. La vittima ha presentato la denuncia la scorsa settimana e per lei è stato attivato il protocollo sanitario previsto per queste situazioni (gonews)

Già scattate le misure cautelari della Procura, dopo gli accertamenti coordinati di rito, e già quindi perquisite le abitazioni di tutti e quattro gli indagati. Quattro indagati, di cui tre maggiorenni, già ai domiciliari, dopo la denuncia per violenza sessuale di gruppo presentata da una ragazza 20enne. (Spazio Napoli)

Siena, 10 giugno 2021 - Violenza di gruppo in una casa di Siena, sono scattati gli arresti domiciliari per tre giovanissimi, fra cui ci sarebbero anche due calciatori. Proprio per impedire che, magari, i quattro indagati possano parlare fra di loro, ecco le misure cautelari. (LA NAZIONE)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr