I prezzi record del gas fanno gasare i conti di Gazprom

Energia Oltre ECONOMIA

La società energetica russa, nel terzo trimestre 2021, ha registrato, grazie al rally del gas, un utile netto record di 581,8 miliardi di rubli (circa 6,88 miliardi di euro).

I numeri, secondo le prospettive aziendali, dovrebbero crescere ancora nell’ultimo trimestre del 2021

In netto aumento anche i ricavi, che da luglio a settembre sono stati pari a 2,4 trilioni di rubli (circa 28 miliardi di euro), contro gli 1,4 trilioni di un anno fa. (Energia Oltre)

Ne parlano anche altre fonti

Prezzi del gas in corsa: sta arrivando l’inverno in Europa. Nel pieno del caos variante Omicron, il settore energia sembra rimasto in sordina, ma non è così. In questo contesto, nel quale i siti di stoccaggio della risorsa in Europa si stanno esaurendo rapidamente, l’arrivo di gelide temperature prospetta prezzi in corsa per il gas. (Money.it)

Giorgetti parla di rischio black out. Dall’Assemblea nazionale di Confartigianato il ministro dello Sviluppo economico, Giancarlo Giorgetti, mette in guardia dai rischi dei rincari I prezzi medi di vendita, ovunque in rialzo, sono variati tra 250,84 euro/MWh della Sicilia e 258,18 euro/MWh di Nord e Centro Nord. (Notizie - MSN Italia)

I future sul gas contrattati alla Borsa di Amsterdam, benchmark del prezzo del gas europeo, avanzano del 6,2% a 99,2 euro per megawattora, dopo aver toccato un massimo di 101 euro. «È importante sterilizzare nel modo più equo possibile l'impatto del rincaro delle bollette sulle famiglie e le imprese. (Il Messaggero)

Prezzi del gas in rialzo in tutta Europa. (GameGurus)

Insomma, nonostante il Paese sia già in forte ripresa, di nubi all’orizzonte, anzi su di noi, sono tante, davvero tante Dimensioni testo Piccolo. Normale. Grande. Inflazione, energia e conti pubblici, ecco perché la contingente situazione che viviamo sui mercati rischia di diventare esplosiva per il nostro Paese. (Nicola Porro)

Al netto di quest’ultima, i prezzi alla produzione dell’industria crescono dello 0,5% su base mensile e del 7,9% su base annua”. L’impennata dei prezzi del gas dipende anche dalla partita rimasta in sospeso del gasdotto Nord Stream 2 (Fortune Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr