Il dramma di Luana D'Orazio | parla la madre | “Era contenta del suo lavoro”

Il dramma di Luana D'Orazio | parla la madre | “Era contenta del suo lavoro”
Per saperne di più:
Zazoom Blog INTERNO

Il dramma di Luana D’Orazio, parla la madre: “Era contenta del suo lavoro” (Di martedì 4 maggio 2021) “Mia figlia era bella, buona, era contenta del lavoro che svolgeva, anche se a volte tutti i lavori possono pesare, però le piaceva lavorare”.

Are è la signora Emma Marrazzo,di, la 22enne morta a Montemurlo sulinghiottita da una macchina tessile

A parlare è la signora Emma Marrazzo, madre di Luana D’Orazio, la 22enne morta a Montemurlo sul lavoro inghiottita da una macchina tessile. (Zazoom Blog)

La notizia riportata su altri giornali

La 22enne stava lavorando a un orditoio, quando è rimasta agganciata nel rullo ed è stata inghiottita dal macchinario. I fatti. Le testate locali riportano che l’incidente è avvenuto poco dopo le 11.30 all’interno della ditta Orditura Luana in via Garigliano. (Napoli.zon)

'Non si può morire come 50 anni fa' - 'Non si può morire come 50 anni fa' - Devabole : RT @HuffPostItalia: La morte atroce di Luana in fabbrica. (Zazoom Blog)

Invece tu Luana sei stata vittima di un sistema marcio che fa della vita umana un mero servizio per il capitale. Lo ha descritto in modo straordinario Maurizio Spezia, metalmeccanico di 39 anni, che ha dedicato una lettera a Luana. (L'AntiDiplomatico)

Risucchiata da un macchinario, Luana D’Orazio muore a 22 anni: lascia un bimbo piccolo

Quella di Luana D’Orazio, l’operaia morta il 3 maggio a Oste di Montemurlo, è l’ennesima storia agghiacciante di “morte bianca” in un Paese in cui, dall’inizio dell’anno, sono morte sul lavoro quasi due persone al giorno. (Rolling Stone Italia)

La ragazza aveva partecipato come comparsa in uno dei suoi film "Se son rose" nel 2018. Luana D'Orazio, la ragazza che è morta schiacciata da un macchinario industriale nella ditta dove lavorava, aveva anche un bambino di cinque anni, Donatello. (Il Messaggero)

Il drammatico incidente è avvenuto lo scorso lunedì mattina in una fabbrica tessile in provincia di Prato, a Oste di Montemurlo. Risucchiata da un macchinario, Luana D’Orazio muore a 22 anni: lascia un. (LettoQuotidiano)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr