Riaperture e meno restrizioni: il programma di Mario Draghi

Riaperture e meno restrizioni: il programma di Mario Draghi
Money.it INTERNO

Ma per questo bisogna avere più certezze sulla rapidità della campagna vaccinale, su cui Draghi ha detto comunque di sentirsi rassicurato.

Riaperture: cosa ha detto Draghi. In primavera inoltrata e dopo un inverno di semi-lockdown, diventa sempre più pressante il tema delle riaperture, soprattutto con l’avvicinarsi della stagione turistica.

Governo, prossime settimane saranno di riaperture. “Se chiedete a me, io voglio vedere le prossime settimane di riaperture, a cominciare dalle scuole. (Money.it)

Su altri giornali

“Le sue esternazioni sono gravi perché pubbliche – afferma – mi auguro che possa rivedere quello che ha detto. “Una persona può essere un bravo tecnico – aggiunge – ma non è detto che la comunicazione vada di pari passo. (LaPresse)

Il premier italiano Mario Draghi nel corso della conferenza stampa. Il contenuto del sito web presso swissinfo.ch è protetto da diritto d’autore. (tvsvizzera.it)

Ma senza distinzioni, lo dice chiaramente il premierin conferenza stampa, L'articolo proviene da Inews. (Zazoom Blog)

Draghi: “Capisco la disperazione, ma non ho una data per le riaperture”

Tutti chiedono le aperture perché la miglior forma di sostegno per l'economia non sono i ristrori, ma sono le riaperture. Quindi bisogna concentrarsi sul vaccinare prioritariamente i più anziani, tutto dipende da questo. (Fanpage.it)

Così il premier Mario Draghi a conclusione della conferenza stampa a Palazzo Chigi Il Presidente del Consiglio, Mario Draghi, ha tenuto una conferenza stampa presso la Sala Polifunzionale della Presidenza del Consiglio. (ZON.it)

Perciò Draghi sottolinea: “Voglio vedere nelle prossime settimane riaperture in sicurezza, l’obiettivo dev’essere di dare i ragazzi un mese pieno di scuola. “Tutti chiedono le aperture perché è la miglior forma di sostegno e sono consapevole della situazione di bisogno e disperazione”. (Salernonotizie.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr