Morte Rossi, Gratteri: 'Intercettato dialogo Pittelli-Mussari'

Il Lametino INTERNO

Roma - "Nel corso delle indagini durate due anni sul procedimento 'Rinascita Scott', che si sta celebrando davanti al tribunale di Vibo Valentia nell'aula bunker di Lamezia Terme, abbiamo intercettato anche l'avvocato Giancarlo Pittelli in una conversazione con Giuseppe Mussari in cui commentavano la morte di David Rossi".

Lo ha detto Nicola Gratteri, procuratore della Repubblica di Catanzaro, nel corso dell'audizione stamani davanti alla commissione d'inchiesta parlamentare sulla morte di David Rossi, l'ex capo area comunicazione di banca Mps precipitato dalla finestra del suo ufficio la sera del 6 marzo 2013. (Il Lametino)

Se ne è parlato anche su altri media

E’ l’unica frase pronunciata da Nicola Gratteri, procuratore della Repubblica di Catanzaro, nell’audizione davanti alla commissione d’inchiesta sulla morte di David Rossi, che è stato possibile ascoltare. (LA NAZIONE)

Lo ha detto Nicola Gratteri, procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Catanzaro, sentito in audizione davanti alla Commissione parlamentare di inchiesta sulla morte di David Rossi riferendosi all’avvocato Giancarlo Pittelli, coinvolto nell’inchiesta “Rinascita-Scott”. (Zoom24.it)

Lo ha dichiarato Nicola Gratteri, procuratore capo della Repubblica del Tribunale di Catanzaro, in Commissione d’inchiesta parlamentare sulla morte di David Rossi, l’ex capo area comunicazione di banca Mps morto precipitando dalla finestra del suo ufficio la sera del 6 marzo 2013. (Calabria 7)

L’ex senatore Giancarlo Pittelli, ora agli arresti domiciliari, intercettato nel 2018, aveva affermato che nel caso di David Rossi si trattava di omicidio e non suicidio, aggiungendo che “se riaprono le indagini, succede un casino”, poi aveva ritrattato quanto detto. (RadioSienaTv)

«Se riaprono le indagini sulla morte di Rossi succederà un casino grosso.», aveva detto Pittelli a Contestabile. Solo dal settembre 2018 iniziò a collaborare con lo studio dell'avvocato Pittelli (La Gazzetta di Modena)

Il caso. ROMA «Nel corso delle indagini durate due anni, oltre a intercettare tanti indagati provenienti dalla zona di Vibo Valentia, la procura di Catanzaro ha intercettato anche l’avvocato Giancarlo Pittelli e nell’attività intercettiva è emersa una conversazione del 28 marzo 2018, tra il Pittelli e l’avvocato Guido Contestabile (che all’epoca dei fatti non era suo difensore) nel corso della quale i due commentano la morte di David Rossi. (Corriere della Calabria)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr