Stellantis, il maxi prestito dello Stato va restituito

FormulaPassion.it ECONOMIA

Insomma, il nodo degli stabilimenti italiani è ancora tutto da sciogliere: chissà che l’estinzione del prestito non fornisca qualche indicazione in più

Tavares, che nei giorni scorsi aveva parlato di accordo non ancora chiuso, è stato recentemente in visita allo stabilimento, confermando la posizione strategica e apprezzando qualità e sicurezza.

Stellantis è pronta a restituire il prestito di 6,3 miliardi di euro che aveva ricevuto nel giugno di due anni fa da Intesa Sanpaolo, con garanzia dello Stato per l’80%. (FormulaPassion.it)

Ne parlano anche altri media

La linea è stata determinante per il riavvio della produzione industriale e ha fornito continuità a progetti di investimento chiave per fornire un futuro sostenibile al settore automobilistico in Italia. (FormulaPassion.it)

Stellantis è ora in grado di rimborsare la linea in anticipo rispetto alla data di scadenza originaria di marzo 2023 continuando i suoi progetti di investimento. La linea ha beneficiato della garanzia per l'80% di SACE, l'agenzia italiana per il credito all'export, nell'ambito del Decreto Liquidità emanato dal Governo e sotto la supervisione del Ministero dell'Economia e Finanze – MEF e del Ministero dello Sviluppo Economico – MISE (ilBianconero)

A fronte di un free cash flow industriale di 1,2 miliardi nel primo semestre 2021, il gruppo prevede un free cash flow industriale positivo nel secondo semestre 2021 e nel corso dell'intero esercizio. (Milano Finanza)

Si tratta certamente di qualcosa che cambia molto nel mercato delle autovetture. E che cambia molto anche il giudizio dato fin qui sull’operato e sull’azione del colosso Stellantis. (QuattroMania)

La linea di credito è stata utilizzata dalla Stellantis nel pieno della pandemia per saldare gli stipendi dei lavoratori, i fornitori e gli investimenti programmati nelle strutture solamente su suolo italiano. (AlVolante)

Garanzia statale con una condizionalità relativa alla promessa di non licenziare lavoratori Stellantis salda il debito, addio vincoli con lo Stato. Stellantis restituisce un vecchio debito di FCA con Intesa San Paolo e con garanzia Sace, cioè statale. (ClubAlfa.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr