Multe, bolli e tasse non pagate: così il condono cancellerà le vecchie cartelle

Il Sole 24 ORE ECONOMIA

A fornire le istruzioni sul condono previsto dal primo decreto Sostegni (Dl 41/2021) è la circolare 11/E/2021 delle Entrate.

3' di lettura. Entra nel vivo la cancellazione automatica dei vecchi debiti con l’agente della riscossione per multe, bolli e tasse non pagate che si concluderà entro il 31 ottobre.

Si tratta dei debiti che, al 23 marzo 2021, hanno un importo residuo fino a 5mila euro, affidati all’agente della riscossione dal primo gennaio 2000 al 31 dicembre 2010. (Il Sole 24 ORE)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr