Assalto alla sede CGIL, presente il coordinatore provinciale di Forza Nuova: “Non commento i fatti di Roma”

Primonumero INTERNO

In tutte le immagini e i video mandati in onda dai media italiani, come testimonianza di quanto accaduto, si vede bene l’imprenditore bassomolisano ripreso accanto a Roberto Fiore.

Raggiunto al telefono al suo rientro in Molise, Gariele Di Cienzo ha preferito non rilasciare dichiarazioni e non commentare né la sua presenza né il ruolo alla manifestazione.

L’evento, divenuto un caso proprio per l’annunciata presenza di Fiore e Castellino, personaggi controversi e ispirati a una chiara matrice fascista, era infine saltato anche per ragioni di ordine pubblico. (Primonumero)

Se ne è parlato anche su altre testate

I nomi dei leader di Forza Nuova fermati, Roberto Fiore, Luigi Aronica e Giuliano Castellino, non sono affatto nuovi alle autorità. I generali del disordine invece, che si aggiravano tra la folla coordinando gruppi di esagitati, sono stati arrestati alcune ore dopo gli scontri. (Ticinonline)

Pur essendo Forza Nuova un partito a trazione biancoceleste, per la “Magica” Castellino farebbe qualsiasi cosa Ma guai a etichettarlo come “fascista” o persino “estremista di destra”: si rischia una querela per diffamazione dagli avvocati di Forza Nuova. (Il Fatto Quotidiano)

Sono in corso ulteriori attività di indagine e di verifica dei filmati registrati dal personale della Polizia Scientifica, al fine di valutare altre condotte penalmente rilevanti per i fatti accaduti (La Stampa)

Milano, 11 ott. (LaPresse) -. (LaPresse)

Continueremo a batterci al fianco degli italiani, sempre a testa alta. Lo scrive su Facebook la presidente di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni (LaPresse)

Per questo motivo, recita il testo, il popolo «ha deciso di alzare il livello dello scontro» Secondo i militanti, la manifestazione è stata un successo perché ha messo «il regime in difficoltà». (Open)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr