Borse, l'Europa parte con slancio dopo i record di Wall Street

Borse, l'Europa parte con slancio dopo i record di Wall Street
Il Sole 24 ORE ECONOMIA

2' di lettura. L'Europa segue l'America e aggiorna i nuovi record, puntando sulla ripresa e sulla fine della pandemia.

In attesa delle nuove stime del Fondo monetario internazionale sull'economia mondiale, in mattinata anche per l'Europa sarà pubblicato il dato sulla disoccupazione

Lo Stoxx 600 aggiorna così i massimi storici, tornando al di sopra dei livelli pre-pandemia.

Si muovono tutte in netto rialzo le Borse europee dopo il lungo fine settimana di Pasqua, spinte dalla chiusura record di Wall Street della seduta di lunedì 5 aprile. (Il Sole 24 ORE)

Ne parlano anche altre testate

Sono stati spinti al rialzo dalle aspettative di ripresa economica, rafforzate dai buoni risultati degli indici Pmi americani, che fotograno lo stato di salute delle imprese. Il Dow Jones e l'indice S&P 500 hanno raggiunto nuovi livelli record. (Sky Tg24 )

Positivi anche il Nasdaq che sale dello 0,85% a 13.589,94 punti e lo S&P in aumento dello 0,77% a 4.050,83 punti. Si tratta di un livello record, il più alto dal 1997. (Il Sole 24 ORE)

I DATI SULL’OCCUPAZIONE USA. A far aumentare l’ottimismo sui listini statunitensi sono stati soprattutto i buoni dati sull’occupazione. Wall Street riparte con nuovi record. Con i mercati europei chiusi per Pasquetta, la Borsa di New York inaugura il mese di aprile aggiornando i record, spinta dai dati sul lavoro e dalla campagna vaccinale. (Yahoo Finanza)

Borse di oggi, 7 aprile. I listini oscillano sui livelli massimi, prevale la cautela

Secondo Yellen la creazione di un'imposta minima globale aiuterà a portare stabilità e favorirà la concorrenza. Questa mattina la Borsa di Tokyo ha chiuso in rialzo, con l'indice Nikkei che ha guadagnato lo 0,79% a 30.089 punti. (la Repubblica)

A guidare l'andamento di questo lunedì di Pasquetta, festivo per i mercati europei, ci sono soprattutto le reazioni degli investitori ai dati macro di venerdì e il rapido andamento delle vaccinazioni anti-Covid. (Milano Finanza)

Sui mercati asiatici i future sul Light crude Wti salgono dello 0,57% a 59,67 dollari e quelli sul Brent guadagnano lo 0,64% a 63,14 dollari. Tra le materie prime, il prezzo del petrolio apre in rialzo ma il Wti resta sotto 60 dollari. (la Repubblica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr