Baroni: "Dobbiamo trovare la nostra identità"

Baroni: Dobbiamo trovare la nostra identità
TeleRama News SPORT

Sulla prestazione del francese Alexis Blin, invece, spiega : “Ha fatto bene per impegno, voglia e determinazione.

Passa il Cittadella al Via del Mare che vince 2-3 dopo i tempi supplementari: “Nel primo tempo molto bene, poi con le difficoltà ci siano disuniti.

Dobbiamo trovare la nostra identità.

Su Gendrey nel ruolo di centrale, poi, spiega: “È un ruolo che ha già fatto.

Abbiamo perso molto quando lo abbiamo tolto dalla fascia

(TeleRama News)

La notizia riportata su altri giornali

Baroni ha schierato Strefezza, Ceesay e Di Francesco nel tridente, Bistrovic titolare da mezzala. ✅ LECCE-Cittadella 2-3. Gol: Strefezza, Colombo. Formazione: Falcone; Gendrey (90′ Calabresi), Blin, Dermaku (dal 23′ Baschirotto), Gallo; Bistrovic (67′ Gonzales), Hjulmand, Helgason (95′ Di Mariano); Strefezza, Ceesay (68′ Colombo), Di Francesco (68′ Listkowski) (SOS Fanta)

Se il Cittadella calerà la propria concentrazione, pensando di essere diventato bravo dopo aver espugnato Lecce, rischia di farsi del male da solo». Il Cittadella dal punto di vista fisico è apparso avanti nella condizione: «Siamo stati pure noi piacevolmente sorpresi dalla risposta avuta dai giocatori. (ilgazzettino.it)

Lecce - Cittadella 2 - 3. I salentini, sconfitti in coppa Italia, hanno bucato il primo impegno ufficiale della stagione calcistica. Domani Verona - Bari. Di seguito un comunicato diffuso dalla . Leggi tutta la notizia (Virgilio)

LECCE – Deja-vù Cittadella, giallorossi fuori dalla Coppa Italia tra (pochi) alti e (molti) bassi

Si spera, ovviamente, che con il tempo possa emergere un bomber degno della Serie A senza vivere di rimpianti, anche perchè "Si può sbagliare la moglie ma non il portiere e la punta" Corvino dixit. (Calciomercato.com)

Ai supplementari gli ospiti hanno completato la rimonta grazie alla doppietta di Tounkara. Vantaggio salentino con Strefezza poco dopo l'ora di gioco, ma a pareggiare i conti è stato Asencio a poco più di un quarto d'ora dalla fine. (La Gazzetta del Mezzogiorno)

Ancora Strefezza, angolo guadagnato: palla d’incontro per Gallo che, col mancino, spara largo e alto. Si va ai supplementari e si scatena Tounkara, che, a febbraio, segnò il gol partita dell’ennesima vittoria del Cittadella al Via del Mare (SalentoSport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr