Zaia: «Il Piano nazionale di ripresa è un'occasione storica e irripetibile»

Zaia: «Il Piano nazionale di ripresa è un'occasione storica e irripetibile»
L'Arena INTERNO

«La visione strategica è la base di partenza del Piano Nazionale, che dovrà ridefinire i confini di uno sviluppo economico coerente con il momento storico che stiamo vivendo - spiega - .

Nel piano ci sono i Giochi olimpici di Milano e Cortina del 2026, «un’occasione di sviluppo per infrastrutture, turismo, innovazione tecnologia, ricerca e sostenibilità ambientale - sostiene Zaia -.

Parliamo di un piano del valore di 25 miliardi di euro, che rappresenta lo strumento di programmazione e rilancio dell’economia veneta». (L'Arena)

Ne parlano anche altre testate

L’argomento di ieri sera era riferito alle decisioni che oggi il Governo dovrà prendere sulle proroghe come il transito fuori Regione Il Governatore Luca Zaia ha avuto la prima riunione con il Governo e ha spiegato la posizione del Veneto sulle aspettative sul nuovo Dpcm. (Prima Verona)

Le vittime nelle ultime ventiquattro ore sono state 18. VENEZIA. Brusco ritorno ad un alto numero di contagi giornalieri in Veneto, che registra 1.244 casi di positività al Covid in 24 ore. (Il Mattino di Padova)

Queste le parole di Luca Zaia Dall’altro sostengo che sia doveroso rivedere un po’ i parametri. (Televenezia)

Zona rossa e arancione, Zaia: "Ho chiesto tagliando parametri"

"I dati sono buoni, ma ricordatevi che noi ancora ricoveriamo in media 15-20 persone al giorno in Veneto. Abbiamo fatto i tamponi in piazza sabato nei Covid Point a Verona, Vicenza e Treviso, e abbiamo trovato ragazzi positivi" (RovigoInDiretta.it)

Questa mattina, 22 febbraio, il presidente della Regione Luca Zaia ha tenuto un nuovo aggiornamento sull'emergenza Covid in Veneto, sempre dalla sede della protezione civile regionale a Marghera. «Si va verso un appiattimento - ha commentato Zaia - Siamo passati dall'avere anche 150 ricoverati al giorno a causa del coronavirus, all'avere di media 20 ricoveri al giorno di pazienti Covid. (VeronaSera)

Ed ho chiesto che il Cts venga rivisto e rafforzato e che possa avere un portavoce unico così da evitare le dichiarazioni e le contro dichiarazioni". Qui infatti non sono consentiti gli spostamenti verso abitazioni private abitate diverse dalla propria, salvo che siano dovuti a motivi di lavoro, necessità o salute. (Adnkronos)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr