;

Uccise figlio di 5 anni, assolto in appello: «Era affetto da delirio mistico religioso»

Uccise figlio di 5 anni, assolto in appello: «Era affetto da delirio mistico religioso»
Corriere della Sera Corriere della Sera (Interno)

I giudici hanno accolto in pieno i risultati della perizia eseguita dallo psichiatra Renato Ariatti e hanno deciso che il giovane dovrà trascorrere 10 anni in una struttura protetta perché socialmente pericoloso.

Besart Imeri, macedone di 27 anni, è stato assolto oggi dalla corte d’assise d’appello di Ancona, presieduta da Giovanni Treré, che lo ha giudicato incapace di intendere e di volere quando, 2 anni fa a Cupramontana, uccise il figlio Hamid, di 5 anni, tappandogli naso e bocca per impedirgli di respirare .

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti