Assalto tamponi in farmacia: "Ne chiedono anche 60 al giorno"

IL GIORNO INTERNO

Alcuni poi si rivolgono al farmacista anche per farsi scaricare la nuova versione del green pass con la validità prorogata a 12 mesi

Intanto mangia una pizza per strada, perché senza green pass non puoi neanche entrare in un locale sederti al tavolo.

Giornata di confusione ieri a Monza, durante la prima giornata di obbligo di mostrare il green pass per entrare in tutti i luoghi di lavoro.

Ne richiedono 40, 50, 60 al giorno, a tutte le ore del giorno e della notte, anzi, li pretendono con arroganza!

Monza - Diritto alla salute o diritto al lavoro?

(IL GIORNO)

Ne parlano anche altri giornali

È scoccata l’ora dell’obbligo di green pass per i lavoratori del pubblico e del privato e nelle farmacie che effettuano tamponi rapidi, da giorni, esplosa la richiesta da parte dei non vaccinati o non ha contratto il virus per ottenere la certificazione. (Cronache Maceratesi)

n 24 ore sono stati effettuati 506.043 tamponi, di cui 109.659 processati con test molecolare e 396.384 con test antigenico rapido. La certificazione verde, infatti, oltre che con il vaccino si può ottenere con un tampone molecolare (il Green pass dura 72 ore) o antigenico (il Green pass dura 48 ore). (Sky Tg24 )

I ricoverati con sintomi sono 2.445, trentaquattro in meno di ieri, i pazienti in terapia intensiva 357 (-2, con 20 ingressi del giorno rispetto ai 22 di ieri). I morti nelle ultime 24 ore sono stati 42, per un totale di 131.503 da inizio pandemia. (AGI - Agenzia Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr