Stop vendita auto termiche, salta il divieto?

NEWSAUTO ECONOMIA

Si stimano almeno 60.000 esuberi entro il 2035, ovvero la fatidica data dello stop alla vendita di auto termiche.

L’Europa dal 2035 ha decretato lo stop alla vendita di auto termiche, benzina, diesel e ibride, ma l’Italia non ci sta e dice no alle misure previste nel pacchetto “Fit for 55”.

Stop vendite di auto termiche, salta l’accordo?

Per questo motivo il Governo italiano intende procedere per gradi, tanto da non sottoscrivere l’accordo della COP26 sulle auto elettriche

Ministro dello Sviluppo Economico Giancarlo Giorgetti è contrario allo stop della vendita di auto termiche dal 2035. (NEWSAUTO)

Su altri giornali

Tradotto: l’Italia non concorda con Bruxelles che vorrebbe un bando definitivo alla vendita di autovetture con motori endotermici entro il 2035. Piuttosto: è bene puntare ad una revisione dei punti-chiave di programma comunitario, in modo da aiutare una transizione ecologica in maniera virtuosa. (Autoblog.it)

Lo ha detto al question time il ministro dello Sviluppo Economico Giancarlo Giorgetti che è intervenuto sulla specifica posizione italiana nel Cop26 rispondendo a un quesito che gli è stato posto alla Camera. (Tiburno.tv)

Durante un question time alla Camera, durante il quale il ministro Giorgetti ha anticipato la possibilità di un rinnovo degli incentivi auto, è infatti stata sollevata anche la questione Fit for 55. FIT FOR 55, FONDAMENTALE MA RISCHIOSO. (Fleet Magazine)

Insomma, nonostante il mercato delle auto elettriche non vada poi così male, il Governo italiano vuole andarci con i piedi di piombo Clamorosa comunicazione del ministro per lo Sviluppo Economico, Giancarlo Giorgetti (QuattroMania)

L’incentivo dell’ecobonus auto è stato attivato per produrre benefici ambientali e per sostenere il comparto. Lo ha detto il ministro dello Sviluppo economico, Giancarlo Giorgetti, durante un question time alla Camera dei Deputati. (Il Fatto Quotidiano)

Lo ha ribadito il ministro dello Sviluppo economico Giancarlo Giorgetti durante un question time alla Camera dei deputati, rispondendo alle interrogazioni di alcuni deputati sull’impegno del governo nei confronti dell’intero comparto delle quattro ruote italiano. (Alla Guida)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr