Locatelli sull'Europeo: "Guardavo queste competizioni all'oratorio: è un sogno"

Locatelli sull'Europeo: Guardavo queste competizioni all'oratorio: è un sogno
TUTTO mercato WEB SPORT

Locatelli sull'Europeo: "Guardavo queste competizioni all'oratorio: è un sogno". vedi letture. Manuel Locatelli, nel corso della conferenza stampa da Coverciano, a -2 da Italia-Turchia, ha parlato dell'Europeo.

Guardavo queste competizioni all'oratorio sul maxi schermo.

Rappresentare l'Italia è una cosa da raccontare ai figli.

C'è responsabilità, vai in campo per gli italiani, è una responsabilità che tutti vorrebbero prendersi. (TUTTO mercato WEB)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Locatelli su Berardi, Verratti e Jorginho. "Ognuno ha la sua personalità, di Berardi posso solo parlar bene Locatelli: "Ho parlato con Carnevali, sappiamo che strada prendere". "Essere seguito da squadre importanti è una rivincita per me stesso. (Tuttosport)

Euro 2020, l’emozione di Locatelli. Dunque al momento la priorità di Locatelli si chiama Euro 2020 Ma in questi giorni si parla di Locatelli soprattutto in ottica calciomercato. (FantaMaster)

Ne ho già parlato con Carnevali, siamo consapevoli della strada da prendere". E sulla sfida di venerdì contro la Turchia: "Abbiamo un'identità precisa e se ci saranno delle difficoltà, saremo pronti ad affrontarle. (Sky Sport)

Italia, Locatelli: "Deciderò il futuro dopo l'Europeo, col Sassuolo ho già parlato" - Sportmediaset

Il giocatore pensa solo a questa esperienza in azzurro: "Non mi farò condizionare dal mercato, ho la maturità giusta per dirlo" Sono solo chiacchiere – ha detto – Dopo gli Europei prenderò una decisione, ho parlato con Carnevali e siamo consapevoli della strada da prendere". (Sport Fanpage)

E' così importante che sarebbe sprecato pensare al mercato anche se so che dopo l'Europeo dovrò prendere delle decisioni. Ancora su De Rossi "Per l'idea che aveva da giocatore, vorrà impostare il gioco in possesso palla, sul dominio (Tutto Juve)

Poi conosciamo bene Marco, io posso dare altre qualità ma non siamo simili" "Mi trovo benissimo quando gioco a due come a Sassuolo, come qui quando impostiamo - ha proseguito Locatelli parlando della sua posizione in campo con l'Italia -. (Sport Mediaset)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr