Caro bollette, via libera del governo al decreto legge: tre miliardi per tagliare i costi

Fanpage.it ECONOMIA

Caro bollette, via libera del governo al decreto legge: tre miliardi per tagliare i costi Il governo ha appena varato un decreto legge da tre miliardi per tagliare i costi delle bollette di luce e gas previsti per i prossimi mesi.

Si tratta di un provvedimento da poco meno di tre miliardi di euro, per tagliare i costi fissi e tamponare momentaneamente gli aumenti delle bollette di luce e gas, ma anche per venire incontro alle famiglie in difficoltà economica. (Fanpage.it)

Su altri giornali

Inoltre, Federico Freni, indicato da Matteo Salvini, ha avuto il via libera del Cdm alla nomina a sottosegretario al Mef, al posto del dimissionario Claudio Durigon Ho chiesto al Cts se, sulla base dei dati scientifici, si può effettivamente, come sembra, poter diminuire il tempo della quarantena. (ilGiornale.it)

Le nuove misure sull’elettricità intervengono invece a vantaggio degli oltre 3 milioni di persone che beneficiano del “bonus energia”. Il Consiglio dei ministri ha dato il via libera al decreto per il taglio delle bollette di luce e gas. (Il Fatto Quotidiano)

Potenziamo il bonus luce e gas per proteggere soprattutto le fasce meno abbienti". Quanto al gas, per circa 2,5 milioni di persone che beneficiano del 'bonus sociale gas' sono tendenzialmente azzerati gli effetti del previsto aumento della bolletta con un fondo da 450 milioni. (Avvenire)

Il consiglio dei ministri ha approvato la misura che punta a ridurre gli oneri di sistema sulle bollette di luce e gas così da attenuare l'effetto degli aumenti preannunciati giorni fa dal ministro della Transizione ecologica Roberto Cingolani. (Today.it)

Quanto al gas per circa 2,5 milioni di persone che beneficiano del "bonus sociale gas" sono tendenzialmente azzerati gli effetti del rialzo. Il Governo aggiunge altri 800 milioni al taglio degli oneri di sistema per le utenze elettriche oltre agli 1,2 miliardi confermati anche nel nuovo decreto per il taglio delle bollette (IL GIORNO)

L’Iva pagata dalle famiglie sulle bollette del gas è oggi al 10 per cento. La misura, parte di una serie di interventi per calmierare gli aumenti dell’energia previsti da ottobre, vale per l’ultimo trimestre del 2021, da ottobre a dicembre. (Open)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr