Juventus, confermato il retroscena: c’era l’accordo con Suarez | I dettagli

CalcioMercato.it SPORT

C’era l’accordo con il club bianconero. Il caso legato a Luis Suarez sta infiammando ormai da mesi le prime pagine dei giornali.

Spuntano nuovi retroscena sulla vicenda legata a Luis Suarez e un suo possibile approdo alla Juventus nella scorsa estate.

Come ricorda ‘La Gazzetta dello Sport’, il bomber aveva ormai trovato l’accordo con i torinesi per una cifra di 7,5 milioni a stagione.

LEGGI ANCHE > > > CMIT TV | Juventus, Biasin: “Scamacca investimento sicuro” | Novità Khedira (CalcioMercato.it)

Ne parlano anche altre testate

Secondo stralci del verbale pubblicato ieri da "La Nazione" sul proprio sito internet, l’accordo fu raggiunto il 30 agosto scorso, ma poche ore dopo, Paratici inviò un sms a uno degli avvocati dell’uruguaiano, assalito dal dubbio sullo status del "pistolero". (AreaNapoli.it)

Secondo la Procura, diretta da Raffaella Cantone, ci sono diversi dubbi sul motivo per cui la Juve ha rinunciato all'acquisto dell'uruguaiano. Il verbale del ministro smentisce così Paratici, che aveva negato di aver avuto contatti col Viminale e dunque indagato per false dichiarazioni, come l'avvocato della Juve Chiappero. (Tutto Napoli)

Il ministro dei Trasporti, nella sua testimonianza del 13 novembre, ha dichiarato: «Durante il calciomercato fui contattata da Paratici, mio amico d’infanzia. (Juventus News 24)

A quel punto cominciò l’inseguimento a tutti i documenti, il contatto che portò poi all’organizzazione dell’'esame farsa'. Quindi mi consigli di mettere in contatto la Juve con un tuo dirigente per accelerare?». (Calciomercato.com)

Quindi mi consigli di mettere in contatto la Juve con un tuo dirigente per accelerare?». (gasport) Negli atti sono riportati anche i messaggi whatsapp fra la Ministra e Bruno Frattasi, il capo di gabinetto del Ministero dell’Interno: «La Juventus mi chiede notizie di questa richiesta di cittadinanza. (LAROMA24)

L’Università per stranieri di Perugia adotta il pugno duro nei confronti della docente. La professoressa Spina è stata sospesa dal suo incarico per nove mesi. (IlNapolista)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr